di Renato Damiani - domenica 11 Mar 2018 [Carnico]

                  Corrado Tomat con Luciano Plazzotta

ll calcio carnico dopo l’iniziativa “Il Carnico per Sarnano” della scorsa estate, attraverso l’Asd Folgore del presIidente Corrado Tomat e del Ds Andrea Brovedani, ha concretamente partecipato alla raccolta fondi per il progetto Norcia 2.0 versando all’Uti della Carnia un assegno di 1190 euro, frutto della raccolta messa in atto da parte della dirigenza delle “saette” di Invillino. Il progetto consiste – come spiega Luciano Plazzotta, punto di riferimento di tale iniziativa – nel recupero di parte dell’azienda agricola “Il Margine” di proprietà di Nunzio Dell’Orso consistente in una struttura metallica già esistente di 160 mq. (vedi foto) che diventerà parte magazzino merci e parte laboratorio per la trasformazione e confezione dei prodotti dell’azienda (lenticchie, roveggia, salumi e latticini) seguendo tutto quanto previsto dalle vigenti norme antisismiche con la supervisione dello Studio Tecnico Leopardi di Norcia. L’impegno previsto è di 4/5 settimane, tra marzo e aprile, con squadre di 6 volontari autosufficienti in tutto. Si inizierà con i fabbri per il rinforzo e la controventatura dell’esistente, poi con i lattonieri, per la posa del tamponamento perimetrale tipo sandwich e dei serramentisti, quindi il montaggio di 8 grandi finestre, 2 porte e il portone scorrevole a più ante di 4×4 mt. in alluminio. Dopo Pasqua sarà il turno dei cartongessisti e dei pittori per il rivestimento e la tinteggiatura del laboratorio ma anche della posa del pavimento in PVC; a seguire gli elettricisti e i piastrellisti. Gran parte dei materiali e semilavorati sono stati donati, prodotti e acquistati in Carnia con i fondi e i contributi raccolti. “Il progetto – precisa Plazzotta – ha potuto usufruire del sostegno della Regione FVG, dell’UTI della Carnia, delle aziende dell’Alto Bût, delle Associazioni Culturali, del CAI Ravascletto, delle Riserve Distretto n° 1 della Carnia, di semplici persone ma soprattutto del Gruppo ANA “Pal Piccolo” di Paluzza”. Partenza prevista per mercoledì 14 marzo. La prima parte dell’Operazione Stalle Alta Carnia – Val Nerina si è conclusa nell’aprile 2017 con la costruzione a Norcia (PG) di “Carnia Fidelis”, una grande stalla di 350 mq. che è servita a venire incontro alle problematiche del  giovane allevatore Emiliano Brandimarte. “Siamo particolarmente orgogliosi di poter venire incontro alle difficoltà dell’agricoltore in quanto siamo certi che la nostra donazione – spiega il presidente della Folgore Corrado Tomat – servirà per una causa giusta con Luciano Plazzotta a darci le più ampie garanzie sull’esecuzione dei lavori programmati”. Per eventuali offerte contattare Luciano Plazzotta
al 3484597419.

                                  Il capannone da ristrutturare

 

 


3 commenti a “L’ASD FOLGORE SOLIDALE CON NORCIA”

  1. roberto copetti ha scritto:

    complimenti asd folgore per l’ iniziativa roberto copetti

  2. Harry ha scritto:

    Complimenti all’ ASD FOLGORE, a Corrado Tomat e Andrea Brovedani per questa iniziativa , bravi e vonde, da buoni carnici ” fatti, non parole “( il contrario dei nostri politici……ma questo è un altro discorso…..)

  3. Nicola ha scritto:

    Tanto di cappello alla società Folgore

Lascia un commento



* campi obbligatori


Campionato Amatori Settore Giovanile Terzo Tempo A tutto carnico

Per la tua pubblicità

Ufficio Pubblicità
Telefono: +39 0433 40690
Email: spot@rsn.it

Edizioni precedenti

Radio Studio Nord