di Redazione - mercoledì 20 Marzo 2019 [Varie]

Sono stati resi noti i convocati per il raduno selettivo della Rappresentativa Giovanissimi della FIGC di Tolmezzo in programma domenica 31 marzo alle ore 15 nel campo sportivo (sintetico) di Piedim di Arta Terme.
I nomi sono stati scelti su indicazione del selezionatore Cosimo Lomartire.

ARTA TERME: Jacopo Duzzi, Massimo Casasola, Davide Caroli, Matteo Ortis. Continua


di Redazione - mercoledì 20 Marzo 2019 [Varie]

Il Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia della Lega Nazionale Dilettanti è pronto a inaugurare la sua nuova sede e diventare ancora più punto di riferimento per il calcio regionale.

L’importante e atteso appuntamento è fissato a Palmanova per venerdì 22 marzo alle 16, in piazza Grande 11 – ingresso via Scamozzi – luogo in cui giungeranno il Sindaco Francesco Martines e le istituzioni regionali.

Insieme a loro saranno presenti i massimi vertici di FIGC con il presidente Gabriele Gravina, della Lega Nazionale Dilettanti guidata da Cosimo Sibilia e del comitato regionale Friuli Venezia Giulia di LND presieduto da Ermes Canciani. Continua


di Bruno Tavosanis - martedì 19 Marzo 2019 [Carnico]

Luca De Stalis

Mezzo milione di euro già stanziati per rifare lo spogliatoio, altri 40.000 per sistemare il terreno di gioco, alcuni giovani entrati in una società che ha una situazione economica tranquilizzante. Tutto bene, insomma, se non fosse per un piccolo particolare: mancano i giocatori, o meglio, il numero è troppo esiguo per disputare un campionato. Così il Ravascletto ha incredibilmente rischiato di non partecipare al Carnico 2019.

«Una situazione quasi paradossale – afferma il presidente Valter Fracas -. Io durante il campionato non mi metto a cercare giocatori o a chiedere ai miei se restano, sono cose che devono essere fatte a fine stagione. Invece mi sono ritrovato con 5 uomini che hanno deciso di cambiare squadra, altri 4 che per motivi fisici e anagrafici hanno chiuso con il calcio. Ho fatto due conti e a dieci giorni dal termine ultimo per le iscrizioni la rosa era composta da 14 giocatori». Continua


di Massimo Di Centa - martedì 19 Marzo 2019 [Carnico]

Renzo Piller, allenatore del Sappada, non si nasconde se gli chiedete quale sarà l’obiettivo della sua squadra per il prossimo campionato.

«La promozione in Prima Categoria! – risponde -. Non vorrei essere considerato sbruffone o presuntuoso. Io dico che quando un allenatore vede, fin dai primi allenamenti, i propri giocatori allenarsi con impegno, serietà e grande intensità ha il dovere di crederci e di trasmettere questa ambizione anche ai ragazzi. Del resto, la rosa mi sembrava già abbastanza competitiva ed in più abbiamo aggiunto elementi di valore provenienti dal campionato regionale veneto, come gli attaccanti Enrico De Candido e Mattia Di Curzio, l’esterno Jonas Michel, i centrocampisti Lorenzo Kratter, Dimitri Sartor, Matteo D’Incà. E infine due nomi, per certi versi, importanti: uno è Luca Bergagnin, già portiere del Sappada qualche stagione fa ed ora disposto a rientrare. L’altro è Daniele Della Pietra, che se non avrà fastidi fisici è uno che può fare la differenza». Continua


di Bruno Tavosanis - lunedì 18 Marzo 2019 [Carnico]

Sarà un Carnico con grandi nomi quello che sta per iniziare.
Dopo l’annuncio dell’approdo al Campagnola di Andrej Komac, presente ai Mondiali 2010 in Sudafrica, arriva ora la notizia che il Trasaghis si è assicurato le prestazioni di un altro sloveno, Saša Ranić, centrocampista classe 1981.
Non uno qualunque, visto che nel suo palmares ci sono tre scudetti conquistati con il Gorica, due dei quali assieme proprio a Komac.
Ranić ha giocato tra l’altro in Svizzera con il Chiasso, nel massimo campionato greco con il Veria, in patria con l’Olimpia Lubiana e il Krka.
Dal 2014 arriva nel calcio italiano, giocando in serie D con Kras e Nuorese, poi in Eccellenza alla Manzanese. Continua


di Massimo Di Centa - lunedì 18 Marzo 2019 [Carnico]

Raffaele Agostinis si rigira la sua Folgore tra le mani come un cubo di Rubik e non si nasconde che se tutte le facce colorate andranno al posto giusto potrebbe avere in mano una soluzione che fa rima con promozione.

«Calma, calma  – professa il tecnico – io non penso di partire da favorito per la promozione. Ne ho viste troppe nel calcio per poter emettere sentenza. Credo di avere un buon gruppo, composto da elementi capaci e in grado di poter recitare un ruolo importante nell’arco della stagione. Magari dopo qualche giornata avrò le idee più chiare ed una percezione più precisa di quello che possiamo fare. La promozione potrebbe essere un sogno realizzabile, insomma». Continua


di Bruno Tavosanis - lunedì 18 Marzo 2019 [Io proprio Io, Carnico]

Il nuovo appuntamento con la nostra rubrica vede protagonista uno dei migliori difensori dell’ultimo ventennio del calcio carnico.

NOME: Osvaldo

COGNOME: Maieron

ETÀ: 39

VIVO A: Piano d’Arta

SQUADRA: Mobilieri

RUOLO: difensore centrale Continua


di Bruno Tavosanis - domenica 17 Marzo 2019 [Carnico, Coppa Carnia]

Foto di Alberto Cella

Ora è certo, anche nel Carnico 2019 saranno 39 le squadre al via.

Non una notizia scontata, perché in particolare Ravascletto e Comeglians avevamo manifestato nelle ultime settimane (e negli ultimi giorni) una certa difficoltà nell’allestire una rosa sufficientemente attrezzata per affrontare la stagione.

Problemi quindi fortunatamente risolti, perché ad esempio una Terza Categoria con sole 11 squadre sarebbe stato pesante per l’immagine del movimento e per le comunità interessate. Continua


di Massimo Di Centa - domenica 17 Marzo 2019 [Carnico]

È un Claudio Fortunato molto contento quello che si appresta a vivere la sua seconda esperienza al Val Resia, una squadra alla quale il tecnico è rimasto particolarmente legato.

«È vero- ci dice – sono voluto tornare da questi parti perché mi sono trovato bene con questa gente per certi versi davvero unica. E anche dopo essere andato vi ho sempre seguito i rossoblu da spettatore. E’ nato evidentemente un legame troppo forte per essere dimenticato».

Non è stato difficile, quindi, convincerti?
«Diciamo che non sono più giovanissimo e che l’età ha presentato il conto degli acciacchi. Eppure quando alcuni di quei giocatori mi hanno cercato per tornare quassù non ce l’ho fatta a dire di no». Continua


di Bruno Tavosanis - sabato 16 Marzo 2019 [Io proprio Io, Carnico]

NOME: Alberto

COGNOME: Rainis

ETÀ: 27

VIVO A: Amaro

SQUADRA: Amaro

RUOLO: difensore centrale/terzino Continua



Campionato Amatori Settore Giovanile Terzo Tempo A tutto carnico

Per la tua pubblicità

Ufficio Pubblicità
Telefono: +39 0433 40690
Email: spot@rsn.it

Edizioni precedenti

Radio Studio Nord