I FATTI DELLA GIORNATA

Aldo Colle Fontana avvicina il Sappada alla Prima

PRIMA CATEGORIA

E’ un gol di Sandro Mori al 92’ a rimandare la festa del Cedarchis: quando tutto sembrava pronto a Villa per festeggiare lo scudetto numero 8, ecco che il gol del difensore biancorosso fa rimettere in frigo lo spumante ai cedarchini. I quali, però, non se la prendono più di tanto, perché domenica prossima affronteranno in casa il Bordano e basterà un punto per avere la certezza matematica. Ancora sette giorni, quindi, e poi via alle feste. Eccezion fatta per Campagnola – Cavazzo (bel successo dei viola), sugli altri campi erano in palio punti salvezza. Il risultato che spicca di più è la vittoria della Moggese a Trasaghis, una vittoria che concede una speranza solo matematica ai bianconeri, che anche vincendo le due partite che mancano raggiungerebbero quota 27, dove sono ferme Mobilieri e Bordano. A proposito di queste ultime, va sottolineato che il punto conquistato da entrambe non è decisivo ma prezioso. Negli ultimi due turni, i Mobilieri andranno a far visita al Cercivento prima di chiudere in casa con il tranquillo Cavazzo. Il Bordano, invece, dopo la proibitiva trasferta in casa del “Ceda”, avrà un ultimo turno insidioso solo per questioni di campanile, quando riceverà il Trasaghis. E’ chiaro, però, che in coda dipende tutto dalla Velox: i paularini avranno la trasferta di Trasaghis e l’ultima in casa contro la Moggese. Logico pensare che se i bianconeri avranno ancora speranze, ai “Saletti”il 23 ottobre ci si giocherà molto. Villa e Cercivento, invece, sono praticamente al sicuro.

 

SECONDA CATEGORIA

Il rigore trasformato da Aldo Colle Fontana a tempo abbondantemente scaduto, regala al Sappada un pezzettino di Prima categoria. Al San Pietro stava per riuscire il colpaccio, sfumato proprio in extremis. Adesso decideranno tutto gli ultimi 180’, con il Val Resia che dopo il successo di Ampezzo può ancora avere teoriche speranze di promozione. Diamo uno sguardo agli ultimi due turni: domenica prossima, il calendario offre una mano al Sappada che renderà visita al retrocesso Ravascletto, mentre il San Pietro riceverà un Timaucleulis ancora impegnato nella lotta salvezza. Il Val Resia riceverà un’Illegiana promossa ma desiderosa di conservare il primo posto. Ultima giornata con i seguenti scontri: Ampezzo – San Pietro, Sappada – Amaro e Timaucleulis – Val Resia. Pronostici difficili, perché bisognerà vedere gli intrecci con la zona retrocessione. Zona retrocessione che ha già emesso un verdetto ufficiale: la retrocessione del Ravascletto. Si fa delicatissima la posizione di Verzegnis ed Ampezzo, ma provare ad interpretare gli ultimi impegni è davvero difficile. Facile, però, che già domenica prossima quando si giocheranno Rapid – Verzegnis ed Amaro – Ampezzo potrebbe esserci qualche altro verdetto ufficiale. Ultima annotazione della domenica riguarda il Rapid: in 10 per quasi un’ora di gioco e sotto di due reti la squadra viola acciuffa nel finale un 2 a 2 che rappresenta una mezza impresa. Per i rossoblu è il decimo 2 a 2 della stagione: se non è un record…

 

TERZA CATEGORIA

Il match clou di Comeglians finisce in parità ed è un pareggio che in fondo accontenta entrambe le squadre: il Paluzza perché incrementa sia pure di poco il vantaggio sull’Ardita ed il Comeglians perché adesso basterà fare un punto in due partite per festeggiare la promozione. Il Paluzza avrebbe meritato di più, ma i prossimi impegni (Rigolato in casa e Val Fella in trasferta) non sembrano proibitivi, anche se quando si arriva a questo punto della stagione si gioca un po’ anche contro la paura d non farcela. Il largo successo sul Fusca permette all’Ancora un piccolo allungo verso quel primo posto che premierebbe la regolarità dei biancazzurri di Prato. Nella altre partite, vittoria del Lauco sul Tarvisio, del Rigolato sulla Stella Azzurra e de La Delizia sulla Val del Lago. Pareggio spettacolare infine tra Val Fella e Malborgehtto, con la squadra di Bulfon che conquista un punto dopo 15 sconfitte consecutive.

 

 

29 Comments

  • Posted 10 Ottobre 2011 08:39 0Likes
    by cristy

    alla redazione…volevo precisare che in casa dell’audax i due eurogool sono stati realizzati da ..Antonio Zuliani…diamo a cesare quel che è di cesare ..almeno quelle rare volte …bravo tony
    Volevo dare un sassolino al portiere dell’audax che sul secondo gool di Zuliani ” da metà campo quasi”, lui sarà stato fuori i pali ..ma la difesa dov’era??? povero è stato preso a parole dai suoi tifosi e dalla squadra stessa ..cristy

  • Posted 10 Ottobre 2011 09:15 0Likes
    by Redazione

    Corretto, grazie

  • Posted 10 Ottobre 2011 09:35 0Likes
    by Antonio Zuliani

    Grazie Cristina sempre attentissima…

  • Posted 10 Ottobre 2011 10:31 0Likes
    by La Marinaia

    …a parte l’incompetenza (a mio parere e non solo)dell individuo ‘di nero vestito e di cartellini munito’ e il vento gelido che soffiava in ‘Curiedi’,nonostante i ragazzi ‘leggermente’ (diciamo) raffreddati…..dico:DURI,FINO ALLA FINE,stile Die Hard!

    FORZA ANCORA!

  • Posted 10 Ottobre 2011 15:16 0Likes
    by Renato P.

    Complimenti al Sappada che vista la partita di ieri nonostante le numerose assenze ha giocato alla pari del San Pietro meritando la posizione in classifica che ha!!!!

  • Posted 10 Ottobre 2011 15:38 0Likes
    by daniele piller (Sappada)

    Ieri abbiamo ottenuto un pareggio ottenuto con grinta e cuore! I miei compagni sono stati tutti grandi e complimenti a Stefano che mi sta sostituendo + che bene! il sogno si avvicina ma mancano ancora 180′ di passione e sofferenza! forza ragazzi che le prossime gare saranno molto dure e non dobbiamo pensare che il peggio è passato! complimenti agli amici del San Pietro per la bella partita di ieri e per lo spettacolo sugli spalti!
    FORZA SAPPADA! DURI FINO ALLA FINE E GUAI A RILASSARSI!

  • Posted 10 Ottobre 2011 16:06 0Likes
    by Gippi

    Complimenti ai Signori dei Trasaghis, che nell’ordine con Cercivento, Villa e Moggese hanno totalizzato la bellezza di 0 (ZERO) punti….però! Ci svegliamo??

  • Posted 10 Ottobre 2011 17:24 0Likes
    by nicola

    probabilmente ieri mi avrebbe fatto meno male una coltellata rispetto all’ epilogo del derby con il sappada!incredibile il finale,veramente,il calcio regala gioie e rospi da inghiottire,in questo caso a noi sono toccati i secondi però bisogna accettare il verdetto. complimenti al sappada e alla mia squadra senza dimenticare la bella cornice sugli spalti nonostante il vento gelido.forza viola avanti a testa alta!

  • Posted 10 Ottobre 2011 20:14 0Likes
    by anziane ma non vecchie

    Lo abbiamo sempre detto che il miglior portiere e i migliori fuori quota giocano nell’illegiana….
    Bravi ragazzi…..

  • Posted 10 Ottobre 2011 21:27 0Likes
    by Jacopo

    Vorrei chiedere chi è Anziane ma no vecchie :))) sa Io sono di Dieç :)))) GRAZIE

  • Posted 12 Ottobre 2011 14:23 0Likes
    by daniela

    Ho deciso di scriverVi prima dell’uscita del comunicato di questa sera, perchè dopo potrebbe essere visto come un solo lamentarsi delle “punizioni”inferte, come tifosa, non violenta, appassionata del gioco del calcio e stufa di andare per i campi sportivi a vedere gli show di arbitri protagonisti, quasi sempre in negativo, invece di partite di calcio.
    Premetto, sono tifosa dei Mobilieri, e l’arbitro di domenica probabilmene con l’annullamento del 2°goal dell’Ovarese ha svantaggiato più la squadra ospite rispetto alla nostra; ma in campo se ne sono viste di tutti i colori, da una parte e d.ll’altra!
    E, dopo aver fatto danni in campo, non lui, ma i suoi genitori, hanno scomodato la forza pubblica…. per cosa?! L’arbitro, dopo essersi fatto la doccia è uscito, accompagnato dal Presidente dei Mobilieri, per educazione immagino, inquanto ad aspettarlo fuori non c’era nessun tifoso o giocatore imbestialito. C’erano forse, 4 o 5 ragazze, ma che aspettavano i rispettivi compagni, non di certo lui per insultarlo o, tantomeno picchiarlo!
    La forza pubblica, partita da Tolmezzo, è arrivata quando l’arbitro era già uscito “incolume” e pronto ad andarsene. Ovviamente li ha dovuti aspettare per spiegare i motivi della chiamata (spreco di denaro pubblico e, magari da qualche altra parte erano più utili e giustificati?)
    Con il comunicato di stasera mi aspetto sicuramente una multa astronomica, espulsioni e ammonizioni dubbie per non dire assurde, ma mi auguro che il ragazzo che ha arbitrato domenica, criticato da entrambe le tifoserie per le decisioni assunte, decida, se non di “cambiare mestiere”, perlomeno di mettersi un pò in discussione! Questo augurio lo faccio non solo a lui, ma a quei tanti come lui.
    E’ ora di finirla di vedere nei campi queste “primedonne” che rovinano partite, giocatori e mettono in difficoltà società per le loro manie di protagonismo.

  • Posted 12 Ottobre 2011 15:23 0Likes
    by pier

    è possibile che una partita che può valere una stagione venga mandato un arbitro alla prima apparizione nel campionato carnico! domenica ero presente alla sfida salvezza Verzegnis-Amaro e questo signore è riuscito a rovinare la partita: espulsioni giuste ma dovute ad un atteggiamento di superiorità come se volesse diventare lui il protagonista della partita creando grande nervosismo in campo e fuori! (come dice daniela atteggiamento da “primadonna”).. con che criterio vengono fatte le designazioni arbitrali?

  • Posted 12 Ottobre 2011 20:27 0Likes
    by max

    Non ho visto le partite incriminate, ma posso immaginare quello che è successo. Non voglio difendere la categoria arbitrale, ma sono uomini…e nel carnico, come in tutti i campionati, ci sono molti giocatori, “marpioni”, che con il loro atteggiamento e con il loro nervosismo condizionano il pubblico e anche gli arbitri, specialmente se giovani. Ci vorrebbe un po’ di educazione, di sportività, di rispetto per l’avversario in più da parte di tutti, io non ho mai visto un arbitro ritornare sulle sue decisioni e men che meno dopo accese proteste, anzi di solito poi la situazione degenera. Quindi può andar bene che il capitano chieda spiegazioni o che in maniera educata protesti con l’arbitro, ma il resto dei giocatori dovrebbero abbozzare. E il pubblico dovrebbe capire che l’arbitro è in campo e sente e vede quello che lo spettatore non può, che ha frazioni di secondo per decidere…che è uomo e può sbagliare come sbagliano tanto anche i giocatori.

  • Posted 12 Ottobre 2011 21:25 0Likes
    by Carlo Di Lena presidente Mobilieri

    Riprendo la disamina di Daniela per confermare quanto accaduto domenica a Sutrio quando un giovanissimo arbitro viene designato a dirigere una partita dal risultato importantissimo. Premetto che tra le due società, ed i rispettivi giocatori, intercorrono ottimi rapporti con obettivi e filosofie comuni di gestione. Una partita giocata a ritmi elevati (con diverse motivazioni in campo) e con estrema correttezza, rovinata da decisioni assurde e, alla fine, con tre espulsi ed una miriade di ammoniti (uno dei quali Paolo Di Lena – in diffida – per simulazione su un netto fallo da dietro a centrocampo…). Sono stati annullati un goal per parte regolarissimi ed ai Mobilieri non sono stati concessi ben tre rigori sacrosanti e riconsciuti anche dalla sportivissima squadra avversaria. Al termine dell’incontro le proteste nei confronti del direttore di gara si elevavano da entrambe le tifoserie ma senza – comunque – superare la normalità del caso. Uscendo dagli spogliatoi attendevo l’arbitro per consegnargli le chiavi della macchina che ci aveva dato in custodia e, con estremo stupore, mi chiedeva di accompagnarlo per timore di chissà quale aggressione. All’uscita dei cancelli c’era solo un gruppetto di ragazze (di Sutrio e di Ovaro) che attendevano i loro mariti/ragazzi. L’ultima ciliegina è riconducibile alla mamma del sig. in questione che, evidentemente “stravolta” da cotanta violenza, chiedeva l’intervento delle forze dell’ordine. Al loro arrivo hanno potuto solo rilevare che le tifoserie ed i giocatori tanto esagitati erano “impegnati” a mangiare la pastasciutta ed a bere una birra ASSIEME. Ora credo sia legittimo chedersi chi debba sostenere il costo di un inutile intervento che, magari, è stato sottratto ad altre situazioni senz’altro più gravi. Concludo questo sfogo con l’auspicio che i giovani arbitri vengano logicamente designati a farsi la necessaria esperienza in gare dove il risultato è ininfluente e, di conseguenza, possano essere aiutati da giocatori e pubblico.

  • Posted 12 Ottobre 2011 22:47 0Likes
    by Dado

    Nessun comportamento arbitrale giustifica il chiudere la partita con 4 espulsi, per piacere, cerchiamo di
    rispettare le regole, gli avversari e i propri compagni, in poche parole più “cultura sportiva”e meno piagnistei. Guardiamo prima ai nostri errori, ad esempio se Mobilieri e Verzegnis si trovano a lottare per non retrocedere, non è certo per colpa di qualche “primadonna”( che brutto termine).

  • Posted 13 Ottobre 2011 00:39 0Likes
    by lorenzo sala

    per cristy…volevo solo chiederti , se tu fossi stata una tifosa o un giocatore dell’ audax , come ti saresti sentita nel perdere una partita, a tratti dominata, a causa di due goal come quelli che abbiamo subito domenica ? teniamo conto che in entrambi i casi la palla era in nostro possesso e che sino al goal del pareggio (88esimo) la squadra avversaria aveva calciato in porta in una sola occasione( traversa di alan schiratti dopo pochi minuti).. complimenti comunque a ” il castello ” per la meritatissima promozione . mandi

  • Posted 13 Ottobre 2011 08:45 0Likes
    by Carlo

    x Dado, se leggi il mio intervento non ho imputato all’arbitro il risultato finale (1-1) nè agli arbitri in generale la nostra posizione in classifica. Ho solo evidenziato una serie di decisioni allucinanti, danneggianti entrambe le squadre, culminate da una assurda richiesta di intervento della forza pubblica (da parte della mamma) assolutamente inutile. Ho chiuso l’intervento chiedendo, per il bene dei giovani arbitri, che vengano designati in partite che, a fine campionato, sono ininfluenti al fine del risultato e questo mi sembra soltanto logico.
    Infine, e concludo, io quando scrivo mi firmo e credo sia giusto renderlo obbligatorio.

  • Posted 13 Ottobre 2011 09:37 0Likes
    by daniela

    A max mi permetto di dire che il “giocatori marpioni che con il loro atteggiamento e con il loro nervosismo condizionano il pubblico e anche gli arbitri, specialmente se giovani” non può riferirsi ad un Paolo Di Lena od a un Stefano Roi esempi di sportività e correttezza.
    Nonchè io mi rendo conto che gli arbitri sono uomini! ma e loro questo lo sanno?!
    A dado invece dico, ne io ne il presidente abbiamo incolpato gli arbitri per la nostra posizione in classifica, anzi, mi sembra di aver detto che il gol annullato all’ovarese ha svantaggiato più loro che noi! E ribadisco che l’atteggiamento da “primadonna”, o visto che il termine non ti piace molto, preferisci protagonista, che però non rende al meglio l’idea,ha inasprito una partita di calcio tranquilla, tra due squadre che, sia prima che dopo la partita, si son trovate a ridere e scherzare insieme! Nonchè mi vien da chiederti, per che squadra tifi?

  • Posted 13 Ottobre 2011 10:50 0Likes
    by cristy

    ciao lorenzo ..se tu fossi stato vicino alla tua tifoseria ..mi avresti sentito dire che il pareggio era nel giusto..vero abbiamo tirato rare volte , ma è anche vero che da giocatrice ” che ai miei tempi ero ,in difesa e molti rideranno ..pazienza” non avrei fatto lo sbaglio sul primo gool di mettere il portiere sul primo palo , ma avrei messo un giocatore..e nel secondo ancora più incredibile ” gran gool di zuliani” perchè si , c’è stato il rinvio che è arrivato sui piedi di zuliani” sbaglio destino casualità “ma la vostra difesa gli ha fatto stoppare la palla, mettere giù sui piedi, fare il passo per la posizione e poi tiro..fermi come statue.. ma aimè gli sbagli che avete fatto sono da ABC del calcio…come tifosa dell’audax bè sarei un pò demoralizzata ma sicuramente non mi permetterei per quanto delusa di urlare al portiere frasi cosiì …..spero di aver risposto esaudientemente alle tue domande….per il resto IL CASTELLO SI è MERITATO ALLA GANDE LA PROMOZIONE ..ma questo lo dico da tifosa..non da aversaria..non si sà mai ..” sempre meglio specificarlo di questi tempi hahahah” grazie ragazzi domenica si alza il calice..schratti ps ti voglio lassù

  • Posted 13 Ottobre 2011 11:13 0Likes
    by cristy

    ciao daniela e presidente Carlo..Verissimo che sono esseri umani gli arbitri ..come è anche vero che hanno quel potere in più per poter decidere il da farsi, in una frazione di secondo…Ma dico ..i giocatori si allenano durante la settimana..e gli arbitri dovrebbero allenarsi ad’avere coerenza e polso..i cartellini dovrebbero essere dati anche in base al regolamento e alla situazione del momento non dall’istinto del fastidio in quel momento ..tre espulsi..svariati ammonizioni” ……oddio che sarà sucesso in quella partita ”
    sappiamo che gli arbitri dificilmente si rimangiano lo sbaglio” solo collina che io ricordi”ma questo orgoglio non fà bene a nessuno..e peer per fortuna che entrambe le squadre hanno protestato…va bè…
    La cosa che mi fà ridere è pensare una fidanzata o una moglie che aspetta fuori l’abitro per assalilrlo hahahah conosco le donne dei mobilieri e posso dire che finita la partita ..c’è solo da divertirsi tra un tre sette e la pasta delle donne..le stesse che aspettano fuori i giocatori ..MA VI PREGO…mobilieri forza vi voglio i prima anche se il pox anno saremo aversari ….bacione afettuoso al gruppo di sutrio

  • Posted 13 Ottobre 2011 21:20 0Likes
    by Dado

    Nessuna polemica presidente, era solo un mio commento in generale sul discorso “terminare l’incontro in 7 giocatori-lamentele sugli arbitri-comportamenti in campo e sulle tribune”. Ho preso ad esempio i Mobilieri in quanto avevo sott’occhio il commento che li riguardava, niente di personale . Per Daniela: quella sulla primadonna era una battuta, naturalmente, per quanto riguarda la mia squadra del cuore posso dire che ha incontrato la tua in campionato pareggiando sia all’ andata ( P.di Lena e Lancerotto), che al ritorno ( 0-0).

  • Posted 13 Ottobre 2011 22:42 0Likes
    by Jacopo

    Cristy BASTA con questo Castello! cioè sembra che sia il milan del carnico! hais empre qualcosa da dire e qualcosa da lamentare…In fondo siamo in Un Carnico e tu ti lamenti per un paio di parastinchi! BASTA!

  • Posted 14 Ottobre 2011 08:18 0Likes
    by Igor Cucchiaro

    In un blog dove si scambiano opinioni sulle squadre e partite di serie A, un milanista posterà commenti sul Milan, un interista sull’Inter e così via. E sta pur certo che non mancano le lamentele su arbitri, avversari e tifosi. Come non mancano gli sfottò.
    Qua dentro si parla di carnico e Il Castello è una squadra che milita nel Campionato Carnico. Il nostro campionato.

    Chiamasi libertà di pensiero, opinione.

  • Posted 14 Ottobre 2011 08:36 0Likes
    by cristy

    grazie jgor anche se non sò chi sei. mi sà che quì si punti il dito , solo per antipatia ma ci può stare…per quanto riguardaJACOPO leggi bene, ma molto bene il post .di lorenzo sala al post 16..mi ha fatto delle domande e io ho risposto..poi se tu mi vuoi attaccare così per farmi tacere hahahahaha hai trovato la tifosa scagliata cerca al trove magari nel sito dei pulcini ,,ma non di calcio di quelli che stanno nella fattoria ia ia oooooooo. (NOTA DELLA REDAZIONE: chiudiamola qui, per cortesia, perché stiamo scendendo molto in basso. Il riferimento ovviamente non è solo Cristy)

  • Posted 14 Ottobre 2011 16:54 0Likes
    by senatore marco

    … scusate leggevo i commenti e volevo solo intervenire sul commento n.12. Mi spiace contraddire ma l’arbitro dell’incontro VERZEGNIS – AMARO è stato veramente bravo. VOTO 8-. Il meno è perchè doveva espellere ancora qualche giocatore del Verzegnis….. che, capisco il nervosismo e l’andazzo, ma nessuno deve confondere lo sport con la violenza… e la gomitata che ha ricevuto il giocatore dell’Amaro era veramente data con cattiveria!!! Mi dispiace per il Verzegnis, ma avete un tantino esagerato domenica…..

  • Posted 14 Ottobre 2011 23:16 0Likes
    by Jacopo

    UN MOMENTO : io non ho offeso nessuno…cara Signora Cristy!! ho solo detto ciò che pensavo… LEI è libera di scrivere quello che vuole ,non sono di certo io a impedire a una persona di scrivere ciò che pensa…per l’amor di Dioperò sento solo lamentele da questa persona!!! tutto qua… poi se mi trovate offensivo…beh CHIEDO SCUSA A TUTTI!!! E COMUNQUE FORZA ILLEGIANA!!!

  • Posted 15 Ottobre 2011 18:08 0Likes
    by Antonio Zuliani

    Jacopo perchè non metti il cognome e ti identifichi? cosi parliamo un po’ di te…

  • Posted 16 Ottobre 2011 12:18 0Likes
    by marco peirano

    vorrei fare una domanda a lorenzo sala (post 16),come ti sentiresti tu ad essere il tuo compagno di squadra portiere,additato da quasi tutta la tua squadra come il principale e unico colpevole per la vostra sconfitta contro la mia squadra il castello? da qualcuno di voi e’ stato definito un non giocatore di calcio solo perche’ e’ stato onesto nel dire che aveva toccato il pallone finito sul palo e poi in angolo,tutti voi mi avete applaudito quando per farplay ho calciato fuori un pallone,per portare soccorso a un tuo compagno COLPITO da nessuno”,ma li era facile applaudire eravate in vantaggio…! sai quando avete perso la partita’? quando avete sbagliato il rigore,ma quello si puo’ sbagliare,e li nessun clamore o frasi offensive.mentre se lo fa un portiere… da avversario vincere cosi mi fa veramente godere,ma da uomo e credo di esserlo mi fa tristezza vedere trattare cosi male un compagno di squadra,mentre festeggiavo per il nostro vantaggio, non ho potuto non notare che il tuo compagno,aveva tolto la maglia per non giocare piu’ mancavano 6 minuti ancora,e peggio ancora la polemica e’ proseguita nel dopo partita,pensa come e’ strano il calcio io tuo avversario che difendo da voi un tuo compagno… questo dovrebbe farti pensare… ciao

  • Posted 19 Ottobre 2011 23:10 0Likes
    by lorenzo sala

    per marco peirano .. questo post a cosa serve ? a far capire a tutti che hai calciato fuori un pallone mentre un mio compagno non era stato colpito ” da nessuno” o a dare un giudizio sul nostro comportamento in campo ? perchè non parli di quando cinque minuti prima del vostro pareggio mentre io ero per terra ( e ti assicuro non per non essere ststo colpito da nessuno) moolti dei tuoi compagni di squadra hanno detto palesemente ( e forse giustamente ) di proseguire.. dovresti sapere che nel calcio queste cose succedono come succede di arrabbiarsi con un proprio compagno quando commette errori cosi clamorosi.secondo me però sarebbe meglio che ognuno pensi ai propri compagni e alla propria societa senza giudicare gli altri senza sapere come stanno realmente le cose ..se tu fossi stato a forni domenica avresti sentito , nei confronti del nostro portiere , solo complimenti sia da noi giocatori che dal pubblico visto che è ststo protagonista di almeno tre interventi strepitosi.augurandoti un buon campionato di prima . mandi lorenzo sala

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 202120192018 Altre edizioni