I FATTI DELLA GIORNATA

Quinto titolo per Enzo Zearo

PRIMA CATEGORIA

Il Cedarchis vince il suo ottavo scudetto! Eccolo “il” fatto della giornata: attendeva solo l’avvallo matematico la squadra di Zearo (per lui quinto titolo, eguagliato Luigi Iosio)  prima di scatenare la festa. «A Cedarchis se arrivi secondo hai fallito» ha dichiarato subito dopo la fine del match Roberto Quaglia, uno che di scudetti se ne intende (lui, insieme a Rella, li ha vinti tutti e 8 gli scudetti giallorossi) e per questo dopo due stagioni in bianco tutti aspettavano questa vittoria. Vittoria che il tecnico Zearo ha definito difficilissima, con quel Real che non ha mai mollato, anche se dopo lo 0 – 3 subito nel match di ritorno contro il “Ceda” si è affievolita più di qualche speranza. Ha vinto la squadra più forte che non sempre ha espresso un gioco brillantissimo, ma ha saputo nascondere qualche momento di difficoltà grazie alla classe di qualche individualità di spicco. Ed al Cedarchis, nei prossimi giorni dedicheremo uno speciale. Il Real perde 5 a 4 a Moggio, in una partita che già il punteggio contribuisce a catalogare come pazza, con i bianconeri che si regalano almeno ancora 90’ di speranza.
Da qui partiamo per parlare della coda che riserverà un’ultima giornata di facile lettura, nel senso che al Bordano basterà un pareggio in casa col Trasaghis per salvarsi, mentre a Paularo andrà in scena un Velox – Moggese che al massimo potrebbe portare ad uno spareggio quella delle due che dovesse vincere in concomitanza di un ko interno dl Bordano.

SECONDA CATEGORIA

Nella cadetteria, tutto deciso in chiave retrocessione: le vittorie dell’Amaro (con l’Ampezzo) e del Rapid (col Verzegnis) risolvono tutti i gioco, con Ampezzo e Verzegnis che vanno a fare compagnia al Ravascletto in Terza. Per quanto riguarda il vertice, il Castello (battendo l’Edera) riconquista quella vetta della classifica che aveva occupato per tante giornate: l’Illegiana, infatti, deve arrendersi a Resia, dove i locali avranno più di un motivo per recriminare su alcune partite buttate via in maniera davvero sciagurata nella fase cruciale del torneo. Il Val Resia ha una speranza teorica di raggiungere almeno uno spareggio, ma il terzo posto del Sappada sembra quasi inattaccabile. Uno sguardo all’ultimo turno: Sappada – Amaro, Ampezzo – San Pietro e Timaucleulis – Val Resia sono le partite in programma delle tre squadre ancora in corsa per la promozione. Tre impegni contro squadre tranquille; c’è il sospetto forte che domenica 23 ottobre le cose rimarranno come sono attualmente.

TERZA CATEGORIA

Anche qui siamo ad un passo dai verdetti definitivi. Con il pareggio di Priuso il Comeglians si garantisce la promozione assieme all’Ancora (già in Seconda), mentre per la terza squadra, il Paluzza, manca davvero poco: un punto, quel punto che i nerazzurri dovranno cercare in casa dell’ultima in classifica, il Val Fella, che ha anche la peggior difesa di tutto il Carnico (91 i gol subiti). Per i ragazzi di Moser, quindi, rischi solo teorici e la classica sindrome da paura di vincere.

28 Comments

  • Posted 16 Ottobre 2011 23:39 0Likes
    by luigino buttazoni

    Volevo ricordare che la capolista ha perso ad Ovaro. Luigino Buttazzoni.

  • Posted 16 Ottobre 2011 23:52 0Likes
    by Serghiey

    AMALA….PAZZA MOGGESE AMALA…!!!!!!!

  • Posted 17 Ottobre 2011 07:11 0Likes
    by Gianpi

    Complimenti al Ceda, alla lunga ha vinto la squadra più attrezzata.
    Pazzeschi i numeri di Roberto Quaglia e Rella: per loro STANDING OVATION obbligatoria.

  • Posted 17 Ottobre 2011 09:01 0Likes
    by Daniele Candido

    Complimenti al Cedarchis per l’ennesimo trionfo ed in particolare ai portieroni Davide PELLI e Cristian Ferigo con i qauli ho condiviso una stagione di allenamanti specifici.
    Complimenti anche al Comeglians per la meritata promozione, nonchè agli amici del Castello per l’ottima ospitabilità in occasione del “terzo tempo”.

  • Posted 17 Ottobre 2011 09:28 0Likes
    by peapea

    Da amante del carnico voglio fare i complimenti al Rapid per una salvezza stra-meritata! Quando si vedono “ragazzini” come gavin e zacchi lottare contro virgulti che potrebbero essere loro figli e avere la meglio non rimane che inchinarsi e dire bravi.
    Per quanto riguarda il verzegnis un augurio di pronta risalita, ma quando in una stagione si mangia di tutto e di più e non si calcia mai in 90′ verso la porta pur producendo una mole di gioco non indifferente.. bhè… non rimane che mangiarsi le mani!
    Mi permetto poi una piccola note in calce. in settimana qualcuno parlava di questa sfida come di una “guerra” (ovviamente in senso sportivo..) e siccome molto spesso si criticano le giacchette nere questa volta voglio fare i complimenti al direttore di gara che ieri ha condotto una partita magistrale. Non una protesta in 90′ minuti, sempre a un metro dall’azione, dialogo mai sopra le righe e cartellini dovuti e non inventati.. spesso li critichiamo, ma questa volta sarebbe da chiamare la federazione per fare i complimenti a questo giovane che ha “disinnescato” una delle gare emotivamente + difficili della stagione!

  • Posted 17 Ottobre 2011 09:52 0Likes
    by massimo gressani

    COMPLIMENTI al CEDA per il bellissima vittoria!!!!ma sopratutto un applauso a FABIO RELLA e ROBY QUAGLIA vere e proprie ANIME di questa società.

  • Posted 17 Ottobre 2011 09:56 0Likes
    by fabi

    Salve x prima cosa complimenti dovuti a tutti i protagonisti del carnico dai vincitori agli sconfitti poi una domanda:ho notato ieri mentre guardavo una partita di questo meraviglioso torneo che il capitano di una delle due squadre era molto giovane.Chiedendo poi informazioni mi hanno riferito che è classe 89.Volevo chiedere se c’è qualche dato i merito a capitani di età giovane nel carnico e chi sono le squadre con la media di età più bassa .Grazie

  • Posted 17 Ottobre 2011 10:21 0Likes
    by Daniele Candido

    L’importanza del preparatore del portiere di calcio.
    Credo che in certe situazioni si sottovaluti, o non si dia la giusta “importanza” del delicato ed importante ruolo che svolge un portiere. In generale, le Associazioni (non tutte naturalmente), tendono ad affidare come è logico, la guida della squadra ad un allenatore, capace ed affidabile ed anche ad un preparatore atletico, non pensando o forse sottovalutano il ruolo che ricopre il portiere che necessita di allenamenti specifici e mirati. Nello specifico, mi ritengo fortunato perché ho la possibilità di avere a disposizione un ottimo e capace preparatore dei portieri, nonché gran persona che risponde al nome di Gianni FORGIONE. Desidero ringraziarlo pubblicamente, perché grazie a lui ho imparato moltissime cose che cerco di mettere in pratica durante ogni partita. Per avermi dato tale possibilità, vorrei dire grazie anche alla dirigenza dell’Edera, che assieme a quella dell’Ancora e del Cedarchis, ha capito l’importanza che riveste il ruolo del portiere, collaborando insieme, per la riuscita di tale finalità. Ora che il Campionato svolge al termine, posso dire che è stata un’esperienza utile, piacevole ed interessante, condivisa con dei portieri dall’infinita passione, di indubbio valore e futuro, nonché persone vere e ottimi amici, come Luca Stefanutti, Matteo Agostinis, Davide Pelli e Cristian Ferigo. Concludo questo mio intervento, sottolineando il fatto che a volte con la programmazione e l’organizzazione si ottengono gli obiettivi prefissati ad inizio stagione ed a dimostrazione di ciò, le sopracitate Associazioni-squadre, li hanno tutti raggiunti.
    Daniele Candido

  • Posted 17 Ottobre 2011 10:36 0Likes
    by Redazione

    Per Fabi: indagini di questo tipo sono fattibili nel calcio professionistico. Fra i dilettanti l’impresa diventa improba. Ciao!

  • Posted 17 Ottobre 2011 10:56 0Likes
    by Strazzaboschi Osvaldo

    Complimenti a Roby Quaglia per l’ennesimo scudetto e ai Mobilieri per la vittoria.
    Sempre forza Ampezzo.

  • Posted 17 Ottobre 2011 11:53 0Likes
    by luca stefanutti

    complimenti al cedarchis x la conquista dell ottavo scudetto !!! complimenti a tutti i dirigenti ,al mio capo Rino Rainis ,al grande mister Zearo e a tutti i giocatori in particolar modo ai due portieroni Davide Pelli e Christian Ferigo con i quali ho passato una stagione d allenamenti specifici !!! inoltre volevo unirmi ai ringraziamenti fatti dal mio compagno Daniele Candido al grande Mister Gianni Forgione ke c ha seguito x tutta questa stagione con grande disponibilità impegno serietà e professionalità !! grazie mille Mister !!!! un grazie x la bellissima stagione passata anke a Daniele Candido il quale oltre ad essere un grande portiere è soprattutto una grandissima persona e un ottimo amico , una persona dal grandissimo valore umano !!!

  • Posted 17 Ottobre 2011 12:48 0Likes
    by Matteo Agostinis

    Ringrazio il collega Daniele per le belle parole, per la sua infinita passione e disponibilità e per avermi coinvolto (già dalla passata stagione) in questa bellissima nonchè utilissima iniziativa. Nei settori giovanili carnici, purtroppo, pochi portieri vengono seguiti nella preparazione tecnica (io non sono mai stato seguito…) ed è un vero peccato perchè certe cose non si imparano da soli. Già dai primi allenamenti con Davide, nonostante la giovane età, si notava la sua impostazione tecnica (in quanto proveniente dalle giovanili del Tolmezzo). Ringrazio inoltre Mister Forgione per la sua professionalità e puntualità, per la capacità non solo di insegnare ma anche e soprattutto di stimolare e incoraggiare i suoi allievi. Infine un grazie ai compagni Daniele, Davide, Luca e Cristian per aver condiviso tante ‘sudate’ fra una chiacchierata e l’altra, e per aver messo a disposizione la propria esperienza (fondamentale per un giovane come me)! Grazie anche all’a.s.d Ancora che, assieme alle altre due società (Edera e Ceda), mi ha dato la possibilità di frequentare questi allenamenti.

  • Posted 17 Ottobre 2011 12:48 0Likes
    by Daniele Kravanja

    Complimenti al Ceda e in particolare al mister Zearo per la conquista dello scudetto numero 8. Ma voglio felicitarmi in particolare con Mirco Carnelutti (mio amico e compagno di squadra ai tempi della gloriosa Gemonese del 1980…) per il grande risultato conseguito con il suo Castello.
    Grande Mirco…!!!

  • Posted 17 Ottobre 2011 12:56 0Likes
    by luigino buttazoni

    Complimenti al Comeglians per essere salito in Seconda Categoria.
    Luigino Buttazzoni

  • Posted 17 Ottobre 2011 15:52 0Likes
    by La Marinaia

    …io sono molto contenta per la salvezza,con conseguente permanenza in Prima Categoria,ottenuta dai Mobilieri.Inoltre,esprimo la mia felicità anche per la salvezza conquistata dall Amaro.Oh,là.BRAVI!Come dice il mio amico Moroldo:prossimo anno,’derby’ =D (capisc’ammè).

    Comunque,a sostegno di un’UNICA sola fede: SEMPRE FORZA ANCORA.

  • Posted 17 Ottobre 2011 20:15 0Likes
    by Gabriele

    Io invece faccio i complimenti a chi gioca con la stessa voglia e grinta della 1° giornata!

  • Posted 17 Ottobre 2011 23:35 0Likes
    by Michele Patatti

    premetto che da cuore biancorosso ultras del real, fa male consegnare lo scudetto ai cugini del ceda però inanzitutto mi sento in dovere di fare i complimenti al nostro grande mister ortobelli per il grande lavoro svolto nell’arco dell’intera stagione, che comunque non dimentichiamoci è riuscito a conquistare gli stessi punti con cui l’hanno scorso si festeggiava lo scudetto (53 punti e manca ancora una giornata). Grazie e sempre forza Real.
    Che dire non resta che dar atto ai meriti di una squadra di extraterrestri (come era stata descritta durante l’inverno) come il Ceda che non ha lasciato storia al carnico 2011… davanti a un signore da 30 gol come Riccardo Granzotti se pur di un altra bandiera penso sia giusto e doveroso inchinarsi alla sua prestazione…dunque complimenti a questo ceda.. ma penso che in una realtà come il carnico la forza in più di mister Zearo (oltre ai vari cescutti pelli, moro, rainis, granzotti eccc) siano stati proprio loro. i simpatici ma ben organizzati e rumorosi warriors che li hanno sostenuti dall’inizio alla fine del carnico… cosa mai vista prima nella nostra realtà. complimenti.

  • Posted 18 Ottobre 2011 08:50 0Likes
    by Rockel Cjargnel

    Complimenti al Cedarchis per la vittoria meritata dello scudetto… e soprattutto mi unisco a ciò che ha scritto il grande Michele Patatti… Anch’io mi sento di fare i complimenti a tutta la squadra (biancorossa) e alla dirigenza per aver cercato di tenere qua da noi lo scudetto…ci riproveremo l’anno prossimo… Forza Real sempre e ovunque

  • Posted 18 Ottobre 2011 16:49 0Likes
    by Elena

    risposta al commento n°1

    Carissimo Luigino Buttazzoni

    volevo solo dirle ke a Cedarchis non abbiamo ancora problemi di memoria , quindi ci ricordiamo benissimo la sconfitta subita ad Ovaro. Bisogna ricordare anche però le botte gratuite prese ad ovaro dai nostri giocatori ke nn sono certo dei stinchi di santi ma in quanto ad eleganza correttezza forza di volonta e sportività hanno molto da insegnare! La sconfitta di ovaro e non solo quella non è stata per loro motivo di vergogna ma un monito in più per rimboccarsi le maniche ed andare avanti.
    Quindi adesso le ricordo io ke nonostante la sconfitta subita ad Ovaro siamo noi ke abbiamo cucito l’ennesimo scudetto (ottavo) sulla nostra meravigliosa maglia.FORZA CEDA!
    Saluti Elena.
    Uno culinoto traplantado a ceda! E fiera di esserlo.

  • Posted 18 Ottobre 2011 20:00 0Likes
    by giacomino dario

    x Elena, io non voglio prendere le difese del carissimo amico Luigino. Le botte in una partita si prendono e si danno, poi tutti assieme al chiosco 🙂 . Quello ke Luis voleva dire, l’Ovarese è stata l’unica (in campionato) in grado di fermare la cavalcata vincente del Ceda. Se conosci Luis, l’ha fatto xke lui vive x l’Ovarese!! Tutto qui, senza polemiche. E ancora complimenti al Cedarchis!!!

  • Posted 18 Ottobre 2011 20:24 0Likes
    by Bregant Maurizio

    @ Luigino Buttazzoni….A Ovaro siete stati bravi..nulla da dire ..Ma una sistemata a quel campo …..Quando?

  • Posted 19 Ottobre 2011 07:16 0Likes
    by Serghiey

    Mi unisco al coro dei complimenti per il ceda perché è indubbio che una squadra che a fine stagione vanta certi numeri abbia meritato il titolo…! In particolare volevo peró sottolineare quanto detto da Daniele Candido al post numero 8 perché spesso in effetti non si da la dovuta importanza al ruolo del preparatore dei portieri….un ruolo che appunto merita molta più considerazione e che vale molto nel economia di rendimento della squadra durante la stagione….noi in zona abbiamo i 2 migliori che c possano essere (senza togliere niente a chi non ho avuto la possibilità di conoscere) il mister Forgione e il mister Zagaria (da cui ho avuto la fortuna di essere allenato) che con le loro conoscenze e capacità sicuramente preparano al meglio qualsiasi portiere! A loro 2 c’è da aggiungere mister Francesco Brollo che ha magari meno esperienza di loro ma in quanto a capacità e dedizione è sulla stessa strada…a lui un grazie particolare! Grazie Frenç!

  • Posted 19 Ottobre 2011 08:45 0Likes
    by Carlo Di Lena

    A conferma della condivisione dei post riguardanti l’importanza da riservare alla preparazione dei portieri, voglio dare il giusto riconoscimento a quel Ermes Straulino che da anni segue i corsi, si aggiorna e, senza tanti clamori, si mette a disposizione della società per trasmettere la sua esperienza e passione non solo ai portieri dei Mobilieri ma anche a quelli delle squadre limitrofe (Paluzza, Cercivento, ecc…) allestendo a Sutrio una vera e propria scuola. Il tutto, come sempre, senza chiedere niente in cambio …

  • Posted 19 Ottobre 2011 13:10 0Likes
    by Giordano

    Venire sostituito al 93′ e ricevere gli applausi di tutti in quel di Raveo è stato stupendo…Grazie RAPID…

  • Posted 19 Ottobre 2011 20:32 0Likes
    by Michele Stua

    Voglio complimentarmi con i miei compagni di squadra, anche quelli che per vari motivi non sono arrivati alla festa finale, e con i dirigenti e tutte le persone che hanno contribuito, lavorando sodo e gratuitamente nell’ombra, alla promozione del Comeglians.

  • Posted 19 Ottobre 2011 20:37 0Likes
    by Stefano Molin

    A proposito di giovani capitani (post 7) credo che uno di questi sia stato indubbiamente Angelo Eder nell’Ardita. Probabilmente Manuele Ferrari avrà dei ricordi più precisi dei miei…

  • Posted 20 Ottobre 2011 00:16 0Likes
    by Elena

    x giacomino……….
    non volevo assolutamente offendere o polemizzare con il pensiero del grande Luigino anche se non lo conosco. Era solo un modo per esprimere la mia contentezza per la vittoria del Ceda anche perchè mi sono avvicinata da poco al mondo del calcio e con mio stupore ne sono diventata una fanatica…….. spero ke durante il prox campionato ci troveremo proprio al chiosco per berci una buona birra assieme……
    cioa elena

  • Posted 31 Ottobre 2011 14:02 0Likes
    by andrea

    Sono Andrea Manicone, ex giocatore del Carnico: volevo esprimere un ringraziamento al presidente del Val Fella Giorgio Bulfon che anche quest’ anno e riuscito a finire il campionato con mille dificolta e sacrificio. Perche non c’è un premio per queste persone? Grazie, saluti.

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 202120192018 Altre edizioni