Stagione nera per le gemonesi

di BRUNO TAVOSANIS

Il Campagnola

È stato un campionato decisamente negativo per Gemona.

La città che assieme a Tolmezzo è il punto di riferimento dell’Alto Friuli non sarà rappresentata nella Prima Categoria 2020, come accadde nel 2014. L’anno successivo il Campagnola ritornò nella massima categoria dopo aver dominato la Seconda ed è ciò che al “Campa” si augurano possa ripetersi il prossimo anno dopo la retrocessione, un evento quasi traumatico, considerando che la società era partita con l’ambizione di posizionarsi immediatamente a ridosso delle favorite per il titolo.

Thomas Puglisi (Il Castello)

È andata male anche alla Stella Azzurra, retrocessa nonostante Daniele Iob, capocannoniere assoluto del campionato con 33 gol, e costretta ad assistere impotente a quanto accadeva a Verzegnis nell’ultima giornata, coincidente con il suo turno di riposo.
Il prossimo anno in Terza la Stella ritroverà Il Castello, mai in corsa per la promozione, anche se non era questo l’obiettivo stagionale dei rosanero, visto che l’iscrizione ad un certo punto era apparsa in dubbio.

Insomma, un 2019 molto negativo per la Gemona calcistica del Carnico. L’augurio è di una pronta ripresa, perché il campionato ha bisogno di rivedere ad alti livelli una comunità così importante.

(nella foto di copertina la Stella Azzurra)

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 202120192018 Altre edizioni