Ravascletto sogna “Meuta” Vidali

di MASSIMO DI CENTA

Sarà ancora Andrea De Franceschi a guidare il Ravascletto nella prossima stagione.

La salvezza ottenuta a dispetto di una situazione oggettivamente difficile, ha riportato entusiasmo in casa biancoverde.
L’arrivo in società di un ex giocatore sempre amato da quelle parti come Sandro Belafatti è un segnale positivo: a lui toccherà il compito di fare da cuscinetto tra dirigenza e giocatori.

In ottica mercato, si stanno cercando elementi giovani in grado di ampliare quantitativamente la rosa e giocatori un pochino più esperti ma di buona qualità: i sogni si chiamano Maurizio Vidali (a Sutrio negli ultimi anni), Elia Conni (jolly adatto a più ruoli in forza al Villa) e Mauro Mereu (ultime stagioni al Fusca).

(nella foto di Alberto Cella, una bella acrobazia di Vidali nella partita Mobilieri-Trasaghis dello scorso primo settembre)

Commenta con Facebook