Rinaldo Beorchia resta alla guida dell’Ovarese

di RENATO DAMIANI

Al termine della passata stagione Rinaldo Beorchia aveva annunciato le sue “irrevocabili dimissioni” dopo 20 anni trascorsi alla guida dell‘Ovarese. Nelle settimane successive, però, lo storico presidente ha ricevuto moltissime manifestazioni di affetto, oltre che di apprezzamento per il lavoro svolto, con l’invito a restare al vertice della società, tanto da indurlo a cambiare idea, per amore della sua squadra e della sua comunità.

Federico Maisano

L’assemblea sociale l’ha quindi riconfermato alla presidenza e con lui sono stati rieletti tutti i componenti del Direttivo uscente.

Per quanto riguarda l’organico, è arrivata la firma  di Davide Boreanaz, che quindi resta ad Ovaro nonostante le tante richieste arrivate dopo il suo gran campionato, e quella di Federico Maisano, l’anno scorso al Villa.

Dalla società fanno sapere che sono in fase avanzata altre due importanti trattative, mentre Manuel Gonano dovrebbe essere a disposizione di mister Sandro Beorchia in coincidenza con l’avvio della nuova stagione sportiva.

Commenta con Facebook