Carnico 2020, Flavio Basaldella propone tre opzioni

Riceviamo e volentieri pubblichiamo le proposte per il Carnico 2020 di Flavio Basadella, bomber da oltre 400 gol in carriera, trasferitosi quest’anno da Il Castello al Trasaghis. 
Viste le proposte in relazione alla strutturazione dei calendari per la stagione del Carnico 2020, mi permetto anche io di suggerire delle possibili opzioni.
Suggerisco tre possibili varianti con numero progressivamente calante del numero di partite stagionali (più tardi si inizia, minore sarà il numero di partite che sarà possibile disputare).
OPZIONE 1
– ipotesi di inizio: 1 luglio 2020
– cancellazione della Coppa Carnia 2020
– regolare svolgimento del campionato, con conseguenti promozioni, retrocessioni ed assegnazione del titolo
– numero di partite stagionali per squadra: da 22 a 26
– compressione del calendario come segue:
• 1 giornata: mercoledì 01/07
• 2 giornata: domenica 05/07
• 3 giornata: sabato 11/07
• 4 giornata: mercoledì 15/07
• 5 giornata: domenica 19/07
• 6 giornata: sabato 25/07
• 7 giornata: mercoledì 29/07
• 8 giornata: domenica 02/08
• 9 giornata: sabato 08/08
• 10 giornata: mercoledì 12/08
• 11 giornata: domenica 16/08
• 12 giornata: sabato 22/08
• 13 giornata: mercoledì 26/08
• 14 giornata: domenica 30/08
• 15 giornata: sabato 05/09
• 16 giornata: mercoledì 09/09
• 17 giornata: domenica 13/09
• 18 giornata: sabato 19/09
• 19 giornata: mercoledì 23/09
• 20 giornata: domenica 27/09
• 21 giornata: sabato 03/10
• 22 giornata: mercoledì 07/10
• 23 giornata: domenica 11/10
• 24 giornata: sabato 17/10
• 25 giornata: mercoledì 21/10
• 26 giornata: domenica 25/10
• EVENTUALI SPAREGGI: sabato 31/10
– in questo modo si concluderebbe la stagione entro fine ottobre, senza avere problemi con i tesseramenti
– nei turni antecedenti a quelli infrasettimanali si potrebbe giocare sempre di sabato (non essendoci quest’anno il Carnico amatori), garantendo un giorno di recupero in più, utile in un calendario così compresso
– i mercoledì 08/07, 22/07, 05/08, 19/08, 02/09, 16/09, 30/09, 14/10 e 28/10 potrebbero essere sfruttati per eventuali recuperi
– le problematiche relative agli impianti di illuminazione mancanti in diversi campi potrebbero essere ovviate: spezzando i turni infrasettimanali tra mercoledì e giovedì facendo giocare ad esempio la Prima categoria di mercoledì e Seconda/terza giovedì (es. Cavazzo in casa mercoledì, Viola in casa giovedì), oppure facendo inversione di campo, o ancora sfruttando l’impianto di Tolmezzo
– in caso di partita giocata in campo neutro, gli incassi potrebbero essere divisi a metà tra società che gioca in casa e società “ospitante”
– le problematiche relative al maggior numero di infortuni causato da un calendario così compresso potrebbero essere ridotte rendendo illimitato il numero di sostituzioni
OPZIONE 2
– svolgimento della sola Coppa Carnia
– cancellazione del campionato 2020, con conseguente congelamento di promozioni e retrocessioni
– numero di partite stagionali per squadra: da 16 a 21
– distribuzione delle 39 squadre in 4 gironi (3 da 10 squadre e 1 da 9 squadre) come segue:
• girone A (4 squadre di prima categoria, 3 squadre di seconda categoria, 3 squadre di terza categoria)
• girone B ( 3 squadre di prima categoria, 4 squadre di seconda categoria, 3 squadre di terza categoria)
• girone C (4 squadre di prima categoria, 3 squadre di seconda categoria, 3 squadre di terza categoria)
• girone D (3 squadre di prima categoria, 3 squadre di seconda categoria, 3 squadre di terza categoria)
– i gironi sono all’italiana con sfide di andata e ritorno
– si qualificano alle semifinali le vincitrici dei 4 gironi
– semifinali e finale in gara secca su campo neutro
OPZIONE
– svolgimento della sola Coppa Carnia
– cancellazione del campionato 2020, con conseguente congelamento di promozioni e retrocessioni
– numero di partite stagionali per squadra: da 12 a 15
– distribuzione delle 39 squadre in 3 gironi da 13 squadre come segue:
• girone A (5 squadre di prima categoria, 4 squadre di seconda categoria, 4 squadre di terza categoria)
• girone B (5 squadre di prima categoria, 4 squadre di seconda categoria, 4 squadre di terza categoria)
• girone C (4 squadre di prima categoria, 5 squadre di seconda categoria, 4 squadre di terza categoria)
– i gironi sono all’italiana con gare di sola andata
– si qualificano alle semifinali le vincitrici dei 3 gironi e la migliore seconda classificata
– semifinali e finale in gara secca su campo neutro
Commenta con Facebook
Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2019 2018 2017 Altre edizioni