Carnico 2024, le anticipazioni del Delegato LND Maurizio Plazzotta

di MASSIMO DI CENTA

Con la nuova stagione praticamente alle porte (alcune squadre inizieranno la preparazione nel mese di marzo), abbiamo voluto sentire Maurizio Plazzotta, Delegato della LND di Tolmezzo, per saperne di più su come sarà il Carnico 2024.

Partiamo dalla Terza Categoria, la cui formula lo scorso anno, suscitò non poche polemiche.
«Premetto – afferma Plazzotta – che abbiamo appena iniziato gli incontri zonali e di vallata che rappresentano occasioni fondamentali per un sereno e costruttivo confronto; prima di prendere qualsiasi decisione definitiva attendiamo, quindi, di ascoltare le voci di tutti. In un incontro del 18 gennaio scorso con le società partecipanti a tale campionato è emersa chiaramente la volontà di un girone unico con gare di andata e ritorno. Il numero complessivo delle squadre dovrebbe essere di 14, posto che non ci risultano ulteriori defezioni, perché da quanto mi risulta tutte le squadre si starebbero attrezzando per la nuova stagione, oltre a quella già annunciata della Velox B. Aggiungo che almeno per quest’anno non ci dovrebbero essere new entry, in quanto i “rumors” dell’autunno non hanno trovato concreti riscontri».

La stagione si aprirà con la finale di Supercoppa in programma a Sutrio. C’è già una data? 
«In linea di massima la Supercoppa potrebbe disputarsi il 21 aprile, con inizio della Coppa Carnia il 25 aprile e partenza del campionato al 5 maggio. Come detto si tratta ancora di ipotesi che non dovrebbero però discostarsi molto da queste previsioni».

Per quanto concerne la Coppa Carnia e la Coppa di categoria, la formula resterà quella della passata stagione?
«Sì, verosimilmente andrà così, fermo restando marginali aggiustamenti. Stiamo anche valutando l’introduzione della Coppa delle Coppe, che consisterebbe o in una finale secca tra le vincenti la Coppa di categoria di 2ª e di 3ª. oppure in un triangolare che ricomprenda anche la vincitrice della Coppa Carnia. Le sedi delle finali sono ancora da stabilire. Abbiamo alcune ipotesi sul tavolo ma nulla è stato definito. Sicuramente ci sarà la pausa a metà agosto e stiamo valutando anche se introdurre una ulteriore domenica di sosta, magari non concomitante, per la Prima e la Seconda Categoria. In Coppa intendiamo mantenere le 7 sostituzioni aggiungendo il limite dei 3 slot. Stiamo verificando se sia possibile ed opportuno estendere anche al campionato questa possibilità».

Sono previsti gli anticipi anche per il prossimo campionato?
«Ritengo sia inevitabile e, come nella passata stagione, verranno già stabiliti con l’uscita dei calendari, dando alle squadre la possibilità di previamente comunicarci se, quando si troveranno a giocare in casa al sabato, preferiscano l’orario pomeridiano o quello serale».

Uno sguardo al settore giovanile.
«Il referente dei tornei continuerà ad essere Gino Candido. In virtù delle deroghe chieste ed ottenute da Roma, potremo programmare, anche per Pulcini ed Esordienti, un campionato unico senza dover suddividere la stagione in due tronconi e senza necessità di procedere a nuovi tesseramenti a metà stagione. Devo ringraziare, al proposito, il consigliere regionale Franco Sulli per l’impegno profuso ed il presidente Ermes Canciani per il fattivo ed incondizionato appoggio».

La Rappresentativa dei Giovanissimi verrà riproposta?
«Assolutamente sì: sarà sempre seguita in prima persona da Stefano De Antoni e Denis Simonetti ed abbiamo già ottenuto la disponibilità di validissime persone. Nel ringraziare Gilberto Buzzi ed i suoi collaboratori per l’impegno profuso durante la scorsa annata, posso annunciare che il nuovo Mister sarà Paolo Di Biase. Potrà avvalersi di uno staff di prim’ordine in quanto verrà coadiuvato da Tiziana Delli Zotti, Antonino Blanzan, Sandro Bazzetto, Raffaello Muser, Erik Macuglia, Arianna Di Monte e Jessica Mecchia».

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Instagram

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 202220212019 Altre edizioni
Albo d’oro