di Massimo Di Centa - sabato 1 Dic 2018 [Carnico]

Alex Ortobelli giocherà a Villa (foto A. Cella)

E’ il solito dicembre di chiacchiere che si rincorrono per quanto riguarda i trasferimenti nel Carnico. Alcune sono voci in attesa di conferma, altre sono operazioni date per fatte e il resto, tutto il resto, rappresenta quell’accavallarsi di “pare che …” sempre di moda quando si parla di mercato a tutti i livelli. La società più attiva finora sembrerebbe il Cavazzo: i campioni in carica stanno cercando di puntellare un organico già ricco ed alcuni arrivi sono veramente importanti. Intanto, due portieri: arrivano alla corte di Chiementin Massimo Gressani e Christian Cargnelutti, non propriamente due qualunque. C’è poi un ritorno, quello di Stefano Coradazzi, utilissimo per la sua versatilità nel pacchetto arretrato oltre che, naturalmente, per la grande esperienza. A centrocampo, per rimpiazzare Tolazzi, che pare vada alla Folgore, ecco Marco Tosoni dal Real. I due hanno caratteristiche differenti, ma almeno numericamente il “Toso” riempirà la casella lasciata vuota. Sempre dal Real arriverà Gabriele Marcon, che andrà a rinforzare il reparto offensivo, arricchito anche dal ritorno all’attività di Nicola Serini dopo il lungo infortunio. In più, dalla Viola dovrebbe  arrivare Cimador. Per quanto riguarda le partenze sembrano certe quelle di Chiandetti (che dovrebbe smettere), Mazzolini (destinazione Cercivento), Bazzetto al Verzegnis e Maisano e Ortobelli che approderanno a Villa. Un Villa che pare perdere pedine importanti: Rupil (intenzionato a smettere, ma staremo a vedere …), Iob (che torna alla Stella Azzurra), Not (di rientro a Moggio), Berti (pare ci sia una mezza promessa al Ravascletto). Poi ci sono da valutare le posizioni di Nieddu e Moro. Anche i Mobilieri stanno cercando rinforzi: al posto di Amici, tra i pali arriverà Denis Plazzotta (lo scorso anno alla Val del Lago), mentre in difesa si sta inseguendo Cacitti dell’Illegiana, ma l’operazione sembra complicata, così come quella per Marvin Matiz, giocatore ideale per il centrocampo di Buzzi. Se ne andrà Candussio (destinazione Nuova Osoppo) e forse De Luisa (Ravascletto?). La Pontebbana sarebbe interessata ai fratelli Felaco del Tarvisio che di certo innalzerebbero di molto il livello qualitativo della giovane ed interessante formazione di Fabris. Il Real (che ha riconfermato Ortobelli in panchina) ha perso, come detto, Marcon e Tosoni e molto probabilmente De Giudici che potrebbe finire a Cedarchis con Simon Concina in biancorosso. Per concludere questa prima carrellata di voci, pare certo l’arrivo di Franco D’Agaro sulla panchina del Campagnola.


3 commenti a “LE VOCI DI MERCATO”

  1. Thomas P. ha scritto:

    Da queste voci mi sembra che togliere lo scudetto al Cavazzo sarà impresa durissima.

  2. Pino Princi ha scritto:

    Sì sa niente sulle iscrizioni al prossimo campionato di Castello , Comeglians e Audax ?

  3. Renato Damiani ha scritto:

    Certa l’iscrizione de Il Castello con in panca il neo mister Roberto Copetti a cui il presidente Giorgio Lessanutti ha chiesto il ringiovanimento della squadra e quindi i rosanero della prossima stagione si presenteranno certamente con molte novità. Per quanto concerne Audax e Comeglians, i rispettvi consigli direttivi saranno chiamati ad inizio gennaio 2019 ad attentamente valutare la situazione giocatori in quanto sono annunciate molte defezioni sia a Forni di Sotto che a Comeglians.

Lascia un commento



* campi obbligatori


Campionato Amatori Settore Giovanile Terzo Tempo A tutto carnico

Per la tua pubblicità

Ufficio Pubblicità
Telefono: +39 0433 40690
Email: spot@rsn.it

Edizioni precedenti

Radio Studio Nord