Il Tarvisio vince dopo 73 giorni

di BRUNO TAVOSANIS

Il gol di Kandutsch dopo 20 minuti consente al Tarvisio di battere 1-0 il Lauco nel recupero della partita di Seconda Categoria sospesa domenica scorsa al 25′ per impraticabilità di campo sul punteggio di 1-1.

Marco Kandutsch (Tarvisio)

Il Tarvisio ritrova così quella vittoria che mancava da fine giugno (5-3 in casa dell’Ardita); da quel momento era iniziata una striscia disastrosa, con un punto in sette partite, che l’aveva portato dalla lotta promozione al terzultimo posto.
Grazie a questo risultato, il Tarvisio aggancia a quota 22 lo stesso Lauco, la Val del Lago e la Stella Azzurra, un poker che si trova a +3 sul Verzegnis, retrocesso se finisse adesso il campionato. Verzegnis che, alla pari di Stella Azzurra e Lauco, deve ancora riposare.
Il Lauco invece incassa il terzo stop consecutivo e domenica sarà obbligato a fare da spettatore, in particolare di Verzegnis-Tarvisio.

Michele Rossi (Val Resia)

In Terza Categoria pronostico rispettato in Val Resia-Comeglians, che domenica scorsa non era nemmeno cominciata, sempre a causa dell’abbondante pioggia.
L’ultima della classe era passata in vantaggio dopo 5′ con la rete dell’ex portiere Pomarè (al quarto centro stagionale), poi ci ha pensato il bomber Di Lenardo a rovesciare la situazione con un rigore al 12′ e il raddoppio al 42′, rispettivamente suo 13° e 14° gol in campionato. Allo scoccare dell’ora di gioco Rossi ha siglato il 3-1 finale.

Dopo la frenata di Moggio, il Val Resia si rimette quindi in corsa per la promozione, ora lontana solo 2 punti.

(nella foto di copertina il Tarvisio)

Commenta con Facebook