La Viola prova a ripartire

di MASSIMO DI CENTA

Dopo la “rinuncia” dell’Arta, qualcosa si è mosso sui campi della Carnia.

Venerdì 17, infatti, la Viola di Alberto Copetti si è ritrovata per una seduta di allenamento. Seduta un po’ atipica, ma comunque significativa: un allenamento rispettoso delle regole e basato su preparazione atletica, tecnica di base e schemi tattici.
Non ci sono state partitelle, cercando di evitare qualsiasi contatto fisico e senza utilizzo degli spogliatoi e delle docce.
Il presidente Giordano Squecco ha fatto sapere che per adesso le sedute si limiteranno ad un giorno alla settimana; poi, se le nuove disposizioni consentiranno il contatto fisico, potrebbero essere incrementate e si cercherà di organizzare anche qualche amichevole, magari contro squadre del calcio regionale
Commenta con Facebook