Mainardis al Colloredo in attesa di notizie sul Carnico 2021

di ANDREA CITRAN

Dal Campionato Carnico è giunto a Colloredo, per fare un po’ di attività considerato lo stop imposto al Carnico, Edi Mainardis, reduce dal triplete con il Cavazzo.

“Per quanto mi riguarda è una bella esperienza – esordisce Mainardis –. Ormai sono sei o sette anni che gioco nel Carnico, avevo già provato l’invernale con le giovanili a Tolmezzo e mi piaceva l’idea di tornare a provare questa esperienza. Quest’anno, vista la sospensione del Carnico, ho trovato il Colloredo che mi ha cercato, così ho accettato ben volentieri questa esperienza nella Prima categoria regionale. Sono qua da tre mesi – prosegue Mainardis –, l’idea è quella di restare qui fiino al termine delll’anno e poi tornare al Cavazzo. Però mi sto trovando piuttosto bene, quindi non è detto che in futuro non possa riprovare questa esperienza”.

Con una speranza: “Mi auguro innanzitutto si possa disputare l’edizione 2021 del Carnico, perché la situazione la conosciamo tutti – dice il difensore centrale di Amaro -. Speriamo a dicembre di saper qualcosa di concreto sul prossimo Campionato”.

Commenta con Facebook
Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2019 2018 2017 Altre edizioni