Addio a Lieto Mazzolini, aveva Curiedi nel cuore

di MASSIMO DI CENTA

Si è spento oggi Lieto Mazzolini, una delle figure più note negli ambienti calcistici della Carnia: un attacco cardiaco l’ha portato via a 69 anni, dopo una vita dedicata al lavoro e al calcio, la sua grande passione. Originario di Lauco, aveva iniziato presto ad interessarsi del pallone: dirigente accompagnatore della Virtus Tolmezzo, nella quale rimase 6 anni, prima di partire per il servizio militare, al ritorno del quale sposò Daniela, una ragazza di Fusea. Qualche anno da allenatore nel settore giovanile del Lauco (squadra del suo paese), con la vittoria nel campionato Pulcini, prima di accettare un incarico da dirigente per il Fusca, dove maturò l’esperienza necessaria per approdare, successivamente, al Tolmezzo, dove rivestì la carica di direttore sportivo sempre a livello di settore giovanile. Una grande passione quella per i giovani: andava in giro per la Carnia a scoprire giocatori interessanti da portare nella squadra del capoluogo ed ebbe anche la soddisfazione di rivestire il ruolo di accompagnatore per le rappresentative del Comitato locale. 

Condivideva la sua attività calcistica con il lavoro di muratore, esercitato per anni: uomo semplice e di animo buonissimo, Lieto aveva sempre una parola di incoraggiamento per i suoi ragazzi, ai quali non risparmiava qualche critica bonaria e sempre costruttiva. 

Ultimamente amava trascorrere lunghi periodi in Curiedi: se ne stava lassù da maggio ad ottobre, a godersi quel luogo che amava tantissimo e quello stavolo che si era costruito, mettendo a frutto il mestiere fatto per anni e un’altra sua grande passione, quella per la scolpitura del legno, arte perfezionata in diversi corsi sostenuti a Sutrio, che da questi parti è un po’ la capitale dei marangons. 

Sempre pronto e disponibile a dare una mano quando c’era da sistemare la struttura sportiva di Curiedi, alla quale ha dedicato davvero molto del suo tempo.

Crediamo che alla moglie Daniela ed ai figli Valentino e Nadia vada l’affettuosa vicinanza di tutto l’ambiente del calcio carnico.

I funerali verranno celebrati venerdì 26 febbraio alle ore 10 nel Duomo di Tolmezzo.

 

Commenta con Facebook
Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2019 2018 2017 Altre edizioni