Mobilieri shock: si dimette l’allenatore Gilberto Buzzi

di MASSIMO DI CENTA

La sconfitta patita domenica scorsa nella finale di Coppa Carnia ha indotto l’allenatore dei Mobilieri Gilberto Buzzi a presentare le dimissioni.

In attesa di sapere se il consiglio direttivo sutriese le accetterà o meno, il tecnico ha tenuto a precisare che, dopo una serie di valutazioni, quella di abbandonare la panchina del sodalizio gialloblu al momento rappresenti la soluzione migliore.

Alla guida dei Mobilieri, Buzzi è alla terza sconfitta consecutiva in una finale: quella con la Val del Lago nel 2016, quella con il Cavazzo nello spareggio per lo scudetto due anni dopo e quella recentissima in questa stagione. A queste va aggiunta un’altra specie di… finale, quella col Cercivento nell’ultima giornata del campionato 2018, quando pareggiando, i sutriesi furono costretti allo spareggio poi perso nel match di Prato Carnico.

Raggiunto telefonicamente, il tecnico ha dichiarato: «Evidentemente c’è qualcosa che non riesco a trasmettere ai miei giocatori per quanto riguarda mentalità e personalità. Domenica scorsa è mancato l’approccio giusto in una gara che valeva una stagione, una stagione resa ancora più difficile da tutti i problemi che abbiamo dovuto affrontare in questo anno e mezzo. Mi dispiace, perché a questi ragazzi e all’ambiente sono molto legato, ma forse è meglio che ognuno si metta di fronte alle proprie responsabilità».