Seconda: la capolista Amaro riceve l’insidioso Lauco

di MASSIMO DI CENTA

Per la terzultima giornata, la Seconda Categoria scende in campo sabato 24 alle ore 20.30, con un paio di eccezioni.
La prima riguarda
RavasclettoEdera, posticipata a domenica 25 con inizio alle 15.30. Per la squadra di Enemonzo si tratta di una sfida senza appello, perché in caso di sconfitta diventerebbe complicato cercare la rimonta negli ultimi 180’ che resterebbero da giocare.
Per quanto riguarda la lotta promozione, il turno più scorbutico sarà quello della capolista
Amaro, impegnata in casa contro il Lauco, squadra sempre imprevedibile e da prendere con le pinze. Decisamente più tranquilli appaiono gli impegni delle inseguitrici, con la Viola impegnata nel posticipo di martedì 27 alle ore 20 in casa contro il Paluzza (che ha però un tremendo bisogno di punti) e del Campagnola, di scena al “Goi” contro il Verzegnis, che cercherà di sfruttare il suo buon momento di forma per poter ribaltare un pronostico decisamente non dalla propria parte, in attesa delle ultime due gare stagionali che prevedono un calendario più agevole rispetto alle dirette avversarie. Pensare ad un risultato diverso dalla vittoria per le squadre di Copetti e Marangoni risulta francamente difficile, ma, come si dice, il calcio a volte è imprevedibile.

Per la Val del Lago c’è il Fusca e la squadra di Picco non vorrà farsi sfuggire l’occasione di conquistare i tre punti che valgono di fatto la permanenza in Seconda.

AncoraTarvisio, infine, rappresenta la classica partita in cui nessuna delle due ha qualcosa da chiedere alla classifica.

(nella foto una fase di Lauco-Amaro all’andata)

 

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 202120192018 Altre edizioni