Vittoria con qualche brivido per l’Ampezzo

AMPEZZO-TRASAGHIS 3-2

GOL: pt 28′ Daniele Battistella (rig.); st 2′ e 5′ Daniele Battistella, 8′ Menis, 11′ Alemanno.
AMPEZZO: Rugo, Dorigo (27’st Petris), Di Lenardo, Ariis, Fachin (7’st Varnerin), Zatti (37’st Blanzan), Facchin, Tonello, Daniele Battistella (46’st Tolazzi), Andrea Battistella, Sala (16’st Boiti). All. Massimo Cescutti (fuori rete per squalifica).
TRASAGHIS: Zampa, Bearzi, Davide Fossa, Francesco Fossa, Silvestri, Menis, Marcon, Alemanno, Pinzano (1’st Picco), Costantini (3’pt De Santa), Iannucci. All. Edilio Toffoletto.
Arbitro: Strazimiri di Udine.
Note: ammoniti Rugo, Facchin, Francesco Fossa, Iannucci e Alemanno. Angoli 10-1 per l’Ampezzo. Recupero 2’+9′.

di BRUNO TAVOSANIS

AMPEZZO Nell’andata della seconda fase a Trasaghis era arrivato un ko che rischia di costare carissimo nella lotta per la promozione. Chiaro che oggi l’Ampezzo non poteva concedersi altre distrazioni, conscio che per salire di categoria dovrò vincere tutte le partite che le restano, ovvero quella di domenica prossima in casa dell’insidioso Fusca e la supersfida interna dell’ultima giornata con l’Audax. Missione compiuta quindi per la squadra di Cescutti, che però anche in questa occasione ha avuto dei momenti di black out, come dimostrano le due reti incassate nel giro di 3′, che l’hanno costretto a temere il pareggio fino al fischio finale.

Pronti via e il Trasaghis perde subito Costantini, costretto a uscire per un problema muscolare, sostituito da De Santa. La prima occasione è firmata da Daniele Battistella, che al 5′ mette alto di testa sul primo corner dell’incontro. Al 9′ gran conclusione da 30 metri di Silvestri e palla che sbatte sulla traversa, con Rugo sorpreso. Ci prova ancora Battistella senior, sempre di testa e in precario equilibrio, con Zampa che in qualche modo riesce a intervenire mandando in angolo. Al 28′ Bearzi mette giù in area Sala: è rigore, che Daniele Battistella realizza mettendo nell’angolino alla destra di Zampa, che aveva intuito la traiettoria. Due minuti dopo Sala, lanciata da Andrea Battistella, va via in contropiede in posizione centrale e tira mettendo in rete qualche istante dopo che l’arbitro Strazimiri aveva fischiato il fuorigioco, che c’era. Ci prova Facchin al 35′ Facchin con una punizione diretta qualche metro fuori dall’area, con Zampa che si distende sulla sua sinistra e respinge. Ancora Ampezzo vicino al gol sul finire della frazione con la conclusione ravvicinata di Di Lenardo che termina a lato.

La ripresa si apre con il raddoppio ampezzano ancora una volta ad opera di Daniele Battistella: il suo colpo di testa non sembra irresistibile, ma Zampa non riesce a intercettare il pallone. Passano 3 minuti e il bomber di casa fa il tris, presentadosi in posizione centrale, saltando il portiere e mettendo dentro a porta vuota. La partita sembra chiusa in largo anticipo, ma il Trasaghis non è d’accordo, complice anche una difesa di casa distratta: così all’8′ Menis, classe 1971, di testa piazza il pallone nell’angolino alla destra di Rugo e all’11’ Alemanno mette il pallone sotto la traversa. Quattro gol in 10 minuti, quindi e Trasaghis da applausi per l’orgoglio che ci mette. L’Ampezzo accusa il colpo, teme evidentemente la beffa e fa fatica a rendersi nuovamente pericoloso. Bisogna infatti aspettare il 25′ per vedere Zampa impegnato, con una deviazione in angolo sul tiro del neoentrato Boiti sul primo palo, mentre subito dopo la botta in diagonale di Facchin (deviata) finisce di un nulla a lato. Nel finale Daniele Battistella sfiora il poker piazzando il pallone a lato di poco e subito dopo a botta sicura si vede deviare da Zampa il pallone sulla traversa. Un vero e proprio miracolo quello del portiere biancoverde. E così il punteggio non cambierà più fino al termine dell’esageratissimo recupero di 9′.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Instagram

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 202220212019 Altre edizioni
Albo d’oro