di Massimo Di Centa - sabato 14 ottobre 2017 [Carnico]

E’ del Cavazzo la Supercoppa 2017: nella finale di Osoppo la formazione allenata da Fabio Picco non dà scampo la Villa, sepolto sotto un 5 a 1 che non ammette repliche. Il gol di Sgobino a metà della prima frazione (inzuccata su azione di calcio d’angolo) ha rotto l’equilibrio, con il Villa incapace di una reazione convincente. A inizio ripresa uno spunto di Serini, concluso con un gran diagonale, dava il raddoppio ai viola. Un autogol di Bazzetto, che ha smanacciato nella propria porta un angolo di Not aveva parzialmente riaperto il match, ma ancora Serini, dopo pochi minuti ristabiliva le distanze mettendo alle spalle di Gressani un pallone servitogli da De Barba. Era proprio lo stesso capitano del Cavazzo a firmare il poker con una conclusione da una trentina di metri  che non dava scampo a Gressani. L’espulsione di Riccado Moroldo (fallo su Burba) aveva acceso un po’ gli animi, col Villa che rimaneva addirittura in 9 dopo il “rosso” a Falcon, per una frase nei confronti del direttore di gara Esposito, reo secondo il giocatore del Villa di non aver rilevato una gomitata da lui stesso subita. Nel finale, “manita” per il Cavazzo grazie al rigore trasformato da Cescutti  (fallo su Felaco). Da sottolineare la perfetta organizzazione da parte della Nuova Osoppo in un giornata che ha visto affluire al “Forgiarini” almeno 500 spettatori.


2 commenti a “IL CAVAZZO VINCE LA SUPERCOPPA”

  1. Marco ha scritto:

    Super coppa senza storia. Terna arbitrale mediocre con strafalcioni nei “fondamentali” sia da parte del direttore di gara che dei collaboratori di linea.

  2. Moreno ha scritto:

    Complimenti a tutto lo staff dirigenziale, giocatori e mister per la meritata vittoria.

Lascia un commento



* campi obbligatori


Campionato Amatori Settore Giovanile Terzo Tempo A tutto carnico

Per la tua pubblicità

Ufficio Pubblicità
Telefono: +39 0433 40690
Email: spot@rsn.it

Edizioni precedenti

Radio Studio Nord