IO PROPRIO IO: NICHOLAS PITTONI

Seconda puntata per la nostra rubrica che vuole conoscere più da vicino i protagonisti del Campionato.
Oggi spazio a Nicholas Pittoni, che sta per iniziare il suo decimo anno consecutivo con la Folgore, unica squadra con la quale ha giocato nel Carnico.

NOME: Nicholas

COGNOME
: Pittoni

ET
À: 29

VIVO A: Cadunea di Tolmezzo

SQUADRA:
Folgore

RUOLO:
centrocampista.

ESORDIO NEL CARNICO:
9 maggio 2010, Folgore-Moggese 0-0.

MAGLIE INDOSSATE
: una, ovviamente quella della Folgore.

TROFEI CONQUISTATI
: nessuno.

LA PARTITA DA RICORDARE
: Moggese-Folgore 1-5 nell’agosto 2012, io segnai il primo gol.

IL COMPAGNO PIÙ FORTE:
Gianni Iacuzzi.

L’AVVERSARIO PIÙ TEMIBILE:
Andrea Pasta.

IL MIGLIOR ALLENATORE
: Dario Cicutti.

L’AMICO DEL CUORE:
Andrea Gardelli.

IL CAMPO PIÙ BELLO
: il “Pittoni” di Imponzo.

PER ME IL CARNICO 
È:
una passione.

IL SACRIFICIO PIÙ GRANDE FATTO PER IL CARNICO
: non poter andare allo stadio a vedere l’Udinese.

QUANDO SMETTO DI GIOCARE FAR
Ò: il tifoso della Folgore.

TIFO PER
: Udinese.

GIOCATORE ATTUALE PREFERITO
: Valon Behrami.

L’IDOLO D’INFANZIA:
Lucho Gonzales.

L’ALLENATORE PIÙ GRANDE:
Francesco Guidolin.

Già pubblicati:
1) Daniele Candido

Commenta con Facebook