La Sezione AIA di Tolmezzo compie 40 anni

Riceviamo dalla Sezione AIA di Tolmezzo e volentieri pubblichiamo.

È il 15 dicembre 1979 quando Franco D’Orlando viene nominato Commissario Straordinario, e poco dopo Presidente, di un gruppo composto da una ventina di associati. I primi anni di attività sono dedicati alla creazione di quella che è una nuova identità che, staccandosi dalla sezione di Udine, avrebbe da quel momento, a tutt’oggi, garantito il calcio in Carnia e nell’Alto Friuli.
È la passione l’elemento che accompagna e guida il gruppo tolmezzino dagli anni ’70 fino ad oggi, permettendogli di muovere i primi passi e che, a quarant’anni da quei momenti, lo rende più che mai vitale, cosciente del proprio ruolo di garanzia e, nello stesso tempo, di ente di importante promozione sociale per i giovani del territorio, ai quali propone un percorso di crescita e di responsabilizzazione, che li porta a diventare, sì arbitri, ma soprattutto uomini e donne adulti e consapevoli.

Il presidente Nicola Forgiarini

Come ormai da quarant’anni da poche settimane è iniziato un nuovo corso arbitri, al quale sono iscritti 14 ragazzi, che in un percorso di circa due mesi, nelle due sedi di Gemona e Tolmezzo, accompagnati dagli Associati anziani, acquisiranno le competenze per iniziare il loro percorso sui campi della regione, cimentandosi in un’attività sportiva “Speciale”, ricca di spunti e di soddisfazioni.
Ecco i loro nomi: Sofia Celotti, Francesco Cereghini, Simone Cimenti, Gioele Coccolo, Matteo Cossar, Giulia Di Braida, Marco Mainardis, Samuele Marcato, Victor Ndanwa, Luca Santarossa, Mario Simone Saitta, Gianluca Soldano, Giulio Tolazzi e Nicola Zanitti
Per la sezione di Tolmezzo, come per tutte le Sezioni Italiane, il corso arbitri riveste notevole importanza nell’ambito della propria attività, rivolgendosi ai giovani e mettendoli di fronte alle sfide che il campo propone, stimolandone crescita personale e caratteriale e insegnando a prendersi responsabilità che, di riflesso, non si limitano al terreno di gioco.
Questi giovani saranno linfa vitale per tutto il mondo del calcio locale, costituendo una nuova forza arbitrale che darà sicurezza di continuità e di garanzia anche alle Società Calcistiche del territorio, che potranno contare su un apporto di nuovi giovani, quali direttori delle gare delle loro squadre, per gli anni futuri.
Una storia ormai lunga e consolidata per la Sezione di Tolmezzo, che non si rivolge solo a celebrare il pur importante passato, ma che si proietta nel futuro, consapevole di poter contare insieme su esperienza, capacità ed entusiasmo.

Per onorare questo traguardo, con profondo piacere ed orgoglio il Consiglio Direttivo, capitanato dall’attuale Presidente Nicola Forgiarini, accogliendo un desiderio diffuso anche tra gli ex associati, annuncia che venerdì 13 dicembre dalle ore 19:00, nei locali sezionali di via Marchi, la Sezione di Tolmezzo festeggerà il suo 40° Anniversario di Fondazione. L’invito è esteso a tutti coloro che ne sono attualmente, e che ne sono stati associati, per una splendida opportunità di ritrovarsi in compagnia ripercorrendo la storia che li ha visto crescere e far crescere.
Tutti gli ex Associati che desiderino partecipare possono dare la loro adesione al numero 3474473461, possibilmente entro il 22 novembre, in modo da poter organizzare al meglio questo grande e significativo evento.

(nell’immagine di copertina a sinistra Franco D’Orlando, a destra l’arbitro nazionale di Calcio a 5 Krizia Zucchiatti)

Commenta con Facebook