La Nuova Osoppo abbandona il Carnico

di BRUNO TAVOSANIS

La Nuova Osoppo non parteciperà più al Campionato Carnico.

Le voci che giravano da qualche mese si sono trasformate in realtà, con il presidente Olindo Peretto che ha voluto comunicare personalmente (attraverso il gruppo WhatsApp) la notizia ai colleghi delle altre 38 società, ringraziandoli (assieme ai dirigenti) per il grande lavoro che svolgono.

La Nuova Osoppo si trasformerà per un breve periodo in società pura (quindi il settore giovanile), concentrandosi su una Scuola calcio, per prepararsi a un campionato invernale usufruendo così dei giocatori del vivaio.

Peretto ha inoltre annunciato che diventerà presidente della Bujese nel campionato di Promozione.

La Nuova Osoppo era arrivata nel Carnico nel 2015, riuscendo in 4 anni a passare dalla Terza alla Prima Categoria; quella dello scorso anno resterà quindi l’unica sua apparizione nella massima serie del campionato.

Ricordiamo che la scorsa estate il campo sportivo di Osoppo aveva ospitato la finale di Coppa Carnia.

Il Campionato Carnico 2021 scende così a 38 squadre, con la Prima Categoria che attualmente è quindi composta da 13 formazioni. Ora bisognerà capire se verrà effettuato un ripescaggio (Amaro e Folgore le logiche candidate) per riportare il girone a 14 allo scopo di evitare i sempre poco graditi turni di riposo; in questo caso, infatti, la Seconda e la Terza avrebbero 12 squadre.

(nella foto la rosa 2019)

Commenta con Facebook