Spilotti: «Al Glemone grande ambiente, ma ritornerò nel Carnico»

di MASSIMO DI CENTA

Dopo i bellissimi anni trascorsi a Venzone,Thomas Spilotti aveva deciso di tornare nel Carnico, nella fila del Verzegnis, dove aveva dimostrato di non aver perso il feeling con la porta avversaria. Poi ci si sono messi di mezzo il Covid e… Massimo Pittoni. Come è andata Thomas?
«E’ andata che avevo troppa voglia di giocare e allora Pittoni ha insistito per portarmi a giocare col Glemone, in Seconda categoria regionale. Del resto lui mi conosce bene perché proprio a Venzone con lui in panchina avevo fatto bene».

E quindi eccoti proiettato di nuovo nel calcio invernale. Contento di questa tua esperienza?
«Moltissimo, anche se ultimamente non sto giocando molto. Sono diventato papà da poco e la nascita di Sofia in qualche modo ha cambiato la mia vita. La passione per il calcio è rimasta quella di sempre, ma in questo momento credo sia più importante il ruolo di papà che di attaccante».

Che ambiente hai trovato a Gemona?
«Splendido, mi trovo davvero bene. La squadra è giovane e la società cerca di lavorare in prospettiva. Per quest’anno il traguardo è raggiungere la salvezza prima possibile, meglio procedere per gradi, insomma».

Ma ci sono grandi differenze tra il Carnico e il campionato regionale?
«Beh, di sicuro sono diversi gli allenamenti, sia dal punto di vista ambientale, visto che in Carnia ci si allena d’estate ed è sicuramente meglio, che da quello più specificamente tecnico. Nel calcio regionale non ci si può permettere una condizione di forma sommaria, bisogna essere sempre al top. Per questo, buona parte del lavoro è incentrata sulla preparazione fisica. Poi, naturalmente, c’è anche una maggiore attenzione all’aspetto tattico. Per un attaccante è più facile far gol nel Carnico, mi pare ovvio: non tanto per la qualità dei singoli quanto per una maggiore attenzione difensiva a livello di fase difensiva generale».

Ma a dicembre torni nel Carnico?
«Sicuramente, posso garantirlo fin da adesso».

E Pittoni cosa dice?
«Ogni volta che si parla e gli manifesto questa intenzione mi dice “ti ammazzo”. Però sono convinto che alla fine capirà».

Commenta con Facebook
Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2019 2018 2017 Altre edizioni