La Folgore vola ai quarti di Coppa e trova il Cedarchis

FOLGORE – ILLEGIANA 2-0

GOL: pt 12’ Cisotti; st 30’ Tassotti.
FOLGORE: Michele De Toni, Ceconi, Zanier, De Barba, Tassotti, Matteo De Toni, Micelli (16’ st Falcon), Tolazzi, De Antoni (1’st Conte, 29’ st Davide Iob), Cisotti (22’ st Zulli), Simone Moser (42’ st Gottardis). A disposizione: Vernier, Puppis, Pittoni. Allen. Francesco Moser.
ILLEGIANA: Graziano, Adami, Rainis, Banelli, Fabio Cacitti, Stefano Cacitti (22’ st Kevin Iob), Costantino Scarsini (26’ st Jacopo Scarsini), Grassi, Persiani  (41’ st Mazzorana), Urban (1’st Luca Scarsini), Gabriele Candoni (24’ st Franco). A disposizione: Andrea Candoni, De Tonia, Matteo Iob, Mauro Scarsini.
Arbitro: Scalettaris di Udine.
Note: ammoniti Stefano Cacitti, Falcon e Adami. Angoli 5 a 4 per la Folgore.

di MASSIMO DI CENTA

Con un gol per tempo la Folgore liquida l’Illegiana e si guadagna i quarti di Coppa, dove troverà il Cedarchis.

Vittoria senza discussioni per la formazione di Francesco Moser, che sblocca subito il punteggio e poi è brava a risparmiare energie, rimanendo sempre però in pieno controllo di gara. Fa bene il tecnico paluzzano a dosare le forze, anche perché qualche titolare non è ancora disponibile e quindi meglio non sprecare fiato e corsa. Stesso problema di numeri anche per l’Illegiana, con almeno 4 titolari ai box e con Raffaele Agostinis costretto a fare di necessità virtù, Partenza a basso regime da ambo le parti, con la Folgore che si dimostra però più intraprendente ed infatti trova il vantaggio al 21’: una bella combinazione sull’out di destra vede prima  Simone Moser destreggiarsi tra due avversari e servire centralmente Micelli, che è bravo ad imboccar di prima Cisotti oltre la linea difensiva avversaria. Il “Ciso” è bravo a tirare di prima intenzione, ma altrettanto bravo è Graziano a respingergli la conclusione. Sulla respinta laterale si avventa però ancora Cisotti che deposita in rete il tap in dell’1 a 0.
Una volta in vantaggio tocca ll’Illegiana fare la partita qui emergono tutti i problemi dei neroverdi, con un attacco che quasi mai riesce a mettersi in luce.

Primo tempo senza grandi sussulti. E così sarà per buona parte di tutta la ripresa, con la Folgore attenta e giudiziosa nel coprire spazi e linee di passaggio. L’Illegiana ci mette tanto impegno ma poca incisività e avrebbe addirittura la possibilità di impattare, quando Jacopo Scarsini, su azione d’angolo, riesce a calciare verso la porta, ma la sua conclusione in diagonale esce alla destra di Michele De Toni. Il raddoppio della squadra di casa arriva alla mezzora: un gran colpo di testa di Tassotti, su un angolo proveniente da destra, non dà scampo a Graziano. Lo stesso Graziano è bravissimo su una conclusione di De Barba, mentre per l’Illegiana c’è ancora una mezza occasione, calciata sul fondo d Luca Scarsini. Su questi episodi si consuma la gara, diretta in maniera come sempre impeccabile dal bravo Scalettaris.

Definiti quindi gli accoppiamenti dei quarti di finale, in programma il 22 giugno, sempre in partita unica. Avendo tutte le squadre qualificate giocato due partite in casa, sarà il sorteggio a decidere chi disputerà la sfida sul terreno amico.
Questo quindi il quadro:

PONTEBBANA-VIOLA 
MOGGESE-VILLA 
CAMPAGNOLA-OVARESE 
CEDARCHIS-FOLGORE 

(foto Redam)

 

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 202120192018 Altre edizioni