Carnico Story: la Top 11 del Campionato 2014

di BRUNO TAVOSANIS

Vediamo ruolo per ruolo quali sono stati i principali protagonisti della Prima Categoria del Campionato Carnico 2014, vinto per la decima volta dal Cedarchis, riprendendo quanto uscito all’epoca su Il Gazzettino.
(PS. Massimo Gressani a fine stagione aveva annunciato l’addio al calcio giocato, ma come sappiamo le cose poi sono andate diversamente!).

PORTIERI

La stagione del commiato di Massimo Gressani (Folgore) è stata ottima, come sempre verrebbe da aggiungere. Pur dimostrandosi sempre un grande numero 1, un gradino più sotto rispetto allo straordinario 2013 troviamo Simone Gonano (Cedarchis), il migliore in assoluto l’anno passato. Bene anche Omar De Infanti (Ovarese).

DIFENSORI

Tanti i nomi da segnalare, a partire dai giovanissimi centrali Borta (Ovarese) e Simone Straulino (Mobilieri). Bene, ma non la loro annata migliore, Fabiani (Cedarchis), Marco De Barba e Pellizzari (Cavazzo); fra le novità, citazione meritata per Alessio De Tonia (Fusca).

ESTERNI

Detto di Gloder, Simone Cescutti (Cedarchis) ha confermato la sua solidità, così come Crea (Folgore) e Copetti (Cedarchis). Qualche metro più avanti sono piaciuti, pur senza entusiasmare, Fedele (Cedarchis) e Alessandro Lestuzzi (Cavazzo)

CENTROCAMPISTI

Massimo Picco e Fabio Rella hanno contribuito assai alla “decima” del Cedarchis. Dopo un brutto inizio, Federico De Antoni (Ovarese) ha confermato le sue qualità, così come Ivan Cisotti (Cavazzo) e il “solito” Maichoal Cescutti (Fusca). Gli esperti Coradazzi (Ovarese) e Mardero (Cavazzo) hanno fatto il loro dovere. Segnalazione anche per Riccardo Moroldo (Villa) e Nicholas Di Lena (Mobilieri).

ATTACCANTI

Moro e Daniele Iob (Villa) aprono la lista in quanto capocannonieri, ma chi ha impressionato di più è stato Boreanaz, utilissimo pure in fase di copertura. L’altro cedarchino Granzotti per una volta sta un gradino sotto. Altri nomi: Dionisio (Cavazzo), Manuel Gonano e Josef Gloder (Ovarese), Nevio Dario (Fusca), Mattia Concina (Folgore), Maurizio Vidali (Mobilieri) e l’inaffondabile Stefano Vidoni (Real).

ALLENATORI

Ovviamente in prima fila c’è “Petisso” Candoni del Cedarchis. Bene anche De Sandre (Fusca), Cicutti (Folgore), De Antoni (Ovarese) e Negyedi (Cavazzo).

TOP 11

La difesa a quattro è stata adottata dalle prime quattro squadre del campionato e quindi ci adeguiamo, proponendo un 4-3-3 che farebbe un figurone anche in categorie superiori: Gressani; Antonio Gloder, Borta, Simone Straulino, Crea; Cisotti, Federico De Antoni, Maichoal Cescutti; Moro, Daniele Iob, Boreanaz. All. Luciano Candoni.

 

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 202120192018 Altre edizioni