Io proprio Io: Giacomo Matiz

di BRUNO TAVOSANIS

La nostra rubrica ci consente oggi di conoscere più da vicino il giocatore simbolo del Timaucleulis, l’olimpico nel freestyle a Sochi 2014 ed attuale allenatore della disciplina Giacomo “Jack” Matiz.
.

NOME
: Giacomo

COGNOME: Matiz

ETÀ: 34 anni

VIVO A: Timau

SQUADRA: Timaucluelis “Caprioli”

RUOLO: fino ad oggi centrocampista

ESORDIO NEL CARNICO: esordio nel 2002 ma non ricordo contro quale squadra. Il primo gol contro il Rigolato, il 26 giugno 2004, in Prima Categoria.

MAGLIE INDOSSATE: con la prima squadra solo Timaucleulis, con le giovanili Timaucleulis, Paluzza e Arta Terme.

TROFEI CONQUISTATI: diverse promozioni ma anche molte retrocessioni…

LA PARTITA DA RICORDARE: il derby con il Paluzza del 26 giugno 2010, finì 3-2 con un gol da applausi decisivo del bomber Eros Di Ronco.

IL COMPAGNO PIÙ FORTE: ne cito due, Nereo Bellina e Stefano Vidoni. Tanti altri giocatori forti del Carnico sono comunque passati per Timau da giovani o giovanissimi, come Marvin Matiz, Andrea De Barba, Maichoal Cescutti e Riccardo Granzotti.

L’AVVERSARIO PIÙ TEMIBILE: nessuno in particolare.

IL MIGLIOR ALLENATORE: ho sempre avuto allenatori che prima di tutto erano Uomini, i quali mi hanno insegnato il rispetto e l’impegno, ognuno a proprio modo, ovvero Claudio Bellina, Giovanni Zagaria “Il Zac”, Otello Petris, Luca Boschetti, Giacomo Di Bello. Ora non vedo l’ora di conoscere Francesco Moser.

L’AMICO DEL CUORE: Andrea Del Bon.

IL CAMPO PIÙ BELLO: il “Mentil di Timau”, sempre fresco.

PER ME IL CARNICO È: divertimento e amicizia. Il Timaucleulis è semplicemente Tutto.

IL SACRIFICIO PIÙ GRANDE FATTO PER IL CARNICO: nessun sacrificio se l’obiettivo è dare tutto per i Caprioli! Sicuramente la famiglia; poi di certo faccio diversi chilometri per poter essere presente sul campo. Una volta ho fatto Manchester-Timau, 2250 km e 21 ore in macchina, per essere disponibile la domenica. A proposito: sarebbe meglio giocare al sabato per avere la domenica libera.

QUANDO SMETTO DI GIOCARE FARÒ: quando sono via per lavoro sono tifoso, durante la settimana sono dirigente. In futuro farò sicuramente l’allenatore, visto che lo sto già facendo come lavoro, anche se sugli sci. Mi piace trasmettere agli altri qualcosa che so: nel calcio ancora poco, ma ci sarà tempo.

TIFO PER: Juventus.

GIOCATORE ATTUALE PREFERITO: Emanuela Giuliano e Barbara Bonansea.

L’IDOLO D’INFANZIA: Alessandro Del Piero.

L’ALLENATORE PIÙ GRANDE: Massimiliano Allegri.


Già pubblicati:

56) Michele Stramondo – Folgore
55) Antonio Gloder – Ovarese
54) Daniele Iob – Campagnola
53) Paolo D’Orlando – Amaro
52) Massimiliano Arcan – Villa
51) Remo Zatti – La Delizia
50) Stefano Matiz – Tarvisio
49) Manuel Moroldo – Lauco
48) Angelo Nadalin – Il Castello
47) Andrea Ermano – Mobilieri
46) Patrizio D’Orlando – Illegiana
45) Stefano Dereani I – Velox
44) Edoardo Scilipoti – Val del Lago
43) Luca Cussigh – Campagnola

2019

42) Alessandro Cesco Fabbro – San Pietro
41) Leo Fachin – Folgore
40) Raffaele Ferraiuolo – Arta Terme
39) Federico Petris – Real
38) Raffaele Carrera – Ardita
37) Davide Beuzer – Trasaghis
36) Alessio Di Centa – Ravascletto
35) David Borgobello – Moggese
34) Massimo Piussi – Bordano
33) Thomas Spilotti – Verzegnis
32) Alessandro Lestuzzi – Cavazzo
31) Michele De Toni – Cercivento
30) Matteo Iob – Illegiana
29) Michael Polonia – Ancora
28) Cristian De Giudici – Cedarchis
27) William Pomarè – Comeglians
26) Roberto Larese Prata – Edera
25) Christian Del Bianco – Pontebbana
24) Walter Lenna – Ampezzo
23) Matteo Zammarchi – Paluzza
22) Maurizio Pielich – Val Resia
21) Mattia Piccinin – Sappada
20) Erik Macuglia – Viola
19) Flavio Fruch – Ovarese
18) Gabriele Englaro – Timaucleulis
17) Mauro Mereu – Fusca
16) Lorenzo Sala – Audax
15) Riccardo Moroldo – Villa
14) Federico Comessatti – La Delizia
13) Davide Venturini – Tarvisio
12) Manuel Costa – Lauco
11) Flavio Basaldella – Il Castello
10) Paride Pecoraro – Stella Azzurra
9) Osvaldo Maieron – Mobilieri
8) Alberto Rainis – Amaro
7) Leoner Cucchiaro – Val del Lago
6) Emanuele Ferigo – Velox
5) Lorenzo Tiepolo – Nuova Osoppo
4) Lorenzo Zampol – San Pietro
3) Nicola Giarle – Arta Terme
2) Nicholas Pittoni – Folgore
1) Daniele Candido – Campagnola

Commenta con Facebook