Io proprio Io: Daniele Piller

di BRUNO TAVOSANIS

Oggi con la nostra rubrica conosciamo meglio Daniele Piller, da questa stagione portiere nonché direttore sportivo del Comeglians.
.

NOME: Daniele
COGNOME:  Piller
ETÀ: 37 anni
VIVO A: Reana del Rojale
SQUADRA: Comeglians
RUOLO: portiere
ESORDIO NEL CARNICO: Villa-Sappada del 1999 come attaccante (emergenza causa matrimonio) nel tridente con Fabio Piller Roner e Luca Kratter, 48 anni in 3.
MAGLIE INDOSSATE: nel Carnico Sappada, Amaro e Comeglians, negli amatori ho giocato con A.C. Plaino, Julia Amatori ed Amatori Ancona 2.
TROFEI CONQUISTATI: 4 promozioni dalla Terza alle Seconda (3 col Sappada ed una con l’ Amaro), 2 promozioni dalla Seconda alla Prima con il Sappada.
LA PARTITA DA RICORDARE: Sappada Audax 3-2 del 2009, ultima giornata di campionato. Prima della partita noi eravamo terzi a 45 punti e loro 2 punti dietro, chi vinceva andava su. Ci mancava la coppia di difensori centrali Albore e Fontana ed abbiamo giocato e vinto davanti ad un pubblico numerosissimo, una grande emozione!
IL COMPAGNO PIÙ FORTE: ne cito due, ovvero Riccardo Puntil, che se non avesse avuto troppi infortuni non lo avremmo visto tanto nel Carnico, e Aldo Colle Fontana, che ha una tecnica ed un tocco di palla favolosi.
L’AVVERSARIO PIÙ TEMIBILE: Lorenzo Sala, un bomber vero! Sono sempre state grandi battaglie con lui e l’Audax: mi ha sempre fatto penare, segnandomi spessissimo.
IL MIGLIOR ALLENATORE: ho avuto la fortuna di avere grandi allenatori come Ivano Candido, Adelchi Mazzolini, Ugo Da Rin, Renzo Piller e soprattutto Dario Danieli, ma la persona più importante per me è stata Massimo Moroldo, preparatore dei portieri ad Amaro e grande amico, che mi ha fatto migliorare tantissimo come giocatore.
L’AMICO DEL CUORE: Riccardo Puntil (siamo cresciuti assieme con la stessa passione), William Pomarè (praticamente un fratello più piccolo) ed Enrico Tolazzi (un gemello).
IL CAMPO PIÙ BELLO: quello di Villa Santina.
PER ME IL CARNICO È: una grande passione che mi permette di conoscere persone stupende e mi ha consentiro di conoscere la mia futura moglie Tecla Pellizzari.
IL SACRIFICIO PIÙ GRANDE FATTO PER IL CARNICO: tanti chilometri e poche ore dormite, ma è tutta passione. Il sacrificio lo fa la mia compagna di supportarmi e sopportarmi.
QUANDO SMETTO DI GIOCARE FARÒ: al momento faccio anche il ds, ma mi piacerebbe provare a diventare allenatore.
TIFO PER: Udinese.
GIOCATORE ATTUALE PREFERITO: Alexis Sanchez.
L’IDOLO D’INFANZIA: Angelo Peruzzi, ovvero 1,80 mt x 90 kg di pura esplosività tra i pali.
L’ALLENATORE PIÙ GRANDE: Francesco Guidolin.

Già pubblicati:

67) Alessandro Radina – Cedarchis
66) Daniel Masini – Nuova Osoppo
65) Carlo Spangaro – Ampezzo
64) Alessandro Mecchia – Edera
63) Eros Rotter – Viola
62) Francesco Dereani – Val Resia
61) Luca Zammarchi – Paluzza
60) Marco Nassivera – Audax 
59) Mitia Cortiula – Pontebbana
58) Francesco Fontana Hoffer – Sappada
57) Giacomo Matiz – Timaucleulis
56) Michele Stramondo – Folgore
55) Antonio Gloder – Ovarese
54) Daniele Iob – Campagnola
53) Paolo D’Orlando – Amaro
52) Massimiliano Arcan – Villa
51) Remo Zatti – La Delizia
50) Stefano Matiz – Tarvisio
49) Manuel Moroldo – Lauco
48) Angelo Nadalin – Il Castello
47) Andrea Ermano – Mobilieri
46) Patrizio D’Orlando – Illegiana
45) Stefano Dereani I – Velox
44) Edoardo Scilipoti – Val del Lago
43) Luca Cussigh – Campagnola

2019

42) Alessandro Cesco Fabbro – San Pietro
41) Leo Fachin – Folgore
40) Raffaele Ferraiuolo – Arta Terme
39) Federico Petris – Real
38) Raffaele Carrera – Ardita
37) Davide Beuzer – Trasaghis
36) Alessio Di Centa – Ravascletto
35) David Borgobello – Moggese
34) Massimo Piussi – Bordano
33) Thomas Spilotti – Verzegnis
32) Alessandro Lestuzzi – Cavazzo
31) Michele De Toni – Cercivento
30) Matteo Iob – Illegiana
29) Michael Polonia – Ancora
28) Cristian De Giudici – Cedarchis
27) William Pomarè – Comeglians
26) Roberto Larese Prata – Edera
25) Christian Del Bianco – Pontebbana
24) Walter Lenna – Ampezzo
23) Matteo Zammarchi – Paluzza
22) Maurizio Pielich – Val Resia
21) Mattia Piccinin – Sappada
20) Erik Macuglia – Viola
19) Flavio Fruch – Ovarese
18) Gabriele Englaro – Timaucleulis
17) Mauro Mereu – Fusca
16) Lorenzo Sala – Audax
15) Riccardo Moroldo – Villa
14) Federico Comessatti – La Delizia
13) Davide Venturini – Tarvisio
12) Manuel Costa – Lauco
11) Flavio Basaldella – Il Castello
10) Paride Pecoraro – Stella Azzurra
9) Osvaldo Maieron – Mobilieri
8) Alberto Rainis – Amaro
7) Leoner Cucchiaro – Val del Lago
6) Emanuele Ferigo – Velox
5) Lorenzo Tiepolo – Nuova Osoppo
4) Lorenzo Zampol – San Pietro
3) Nicola Giarle – Arta Terme
2) Nicholas Pittoni – Folgore
1) Daniele Candido – Campagnola

 

Commenta con Facebook