Io proprio Io: Gianni Tolazzi

di BRUNO TAVOSANIS

Oggi protagonista della nostra rubrica è un nome storico della Moggese (e non solo), Gianni Tolazzi.


NOME: Gianni
COGNOME: Tolazzi
ETÀ: 40 anni
VIVO A: Gemona del Friuli
SQUADRA: Moggese
RUOLO: attaccante
ESORDIO NEL CARNICO: avevo 16 anni. La prima partita di coppa era Moggese-Cercivento sul neutro di Artegna, la prima in campionato Moggese-Chiusaforte 0-4 il 5 maggio 1996.
MAGLIE INDOSSATE: Moggese, Ardita (Torneo Val Degano CSI), Arta Terme, Tarcentina, Gemonese, Cassacco e Venzone. Negli Amatori Celtic Scluse, Mueç e FortezzaLand.
TROFEI CONQUISTATI: capocannoniere della Terza Categoria girone B nel 1999, campionato Under 20 nel 2001, promozioni con la Moggese in Terza e in Seconda Categoria, promozione in Eccellenza con la Gemonese (non da protagonista) nel 2009-2010, promozione in Prima Categoria regionale con il Venzone nel 2016-2017.
LA PARTITA DA RICORDARE: ne cito tre. La finale Under 20 nel 2001, quando con la Moggese battemmo 2-1 il Real; lo spareggio promozione Moggese-Ancora nel 2002 (vincemmo 2-1); Illegiana-Moggese 0-1, la partita del ritorno della Moggese in Prima dopo 14 anni
IL COMPAGNO PIÙ FORTE: anche in questo caso piazzo una tripletta. Stefano Vidoni, secondo me il giocatore più completo (di categoria superiore), Stefano Moro (infallibile in area di rigore) e Matteo Tolazzi (molto tecnico).
L’AVVERSARIO PIÙ TEMIBILE: Andrea Farinati, forza fisica e personalità da vendere, e Paolo Di Lena, mancino puro e anche lui di altra categoria (i suoi calci piazzati erano al 90% gol).
IL MIGLIOR ALLENATORE: tra pregi e difetti tutti mi hanno trasmesso qualcosa. In particolare cito Gianni Linossi e Otello Petris nelle giovanili; Nino Delli Zotti che mi ha lanciato in prima squadra; Maurizio Tosoni, l’unico che ha scommesso su di me per l’ascesa in categoria. Voglio menzionare anche Pino Cortiula e Cleto Polonia, tanta esperienza e caratteri forti: o li ami o li odi.
L’AMICO DEL CUORE: cerco di essere amico con tutti, non mi viene in mente uno in particolare.
IL CAMPO PIÙ BELLO: quello di Moggio.
PER ME IL CARNICO È: il Carnico, e in generale il calcio, fanno parte della mia vita. A prescindere dal risultato finale, il momento più bello è il terzo tempo, dove ci si confronta e si fanno nuove amicizie in compagnia di “una” birra.
IL SACRIFICIO PIÙ GRANDE FATTO PER IL CARNICO: ho sempre cercato di conciliare tutto, non credo di aver sacrificato nulla, né lavoro né famiglia.
QUANDO SMETTO DI GIOCARE FARÒ: le idee sono ancora in fase di elaborazione, forse dirigente o allenatore.
TIFO PER: Inter.
GIOCATORE ATTUALE PREFERITO: Cristiano Ronaldo.
L’IDOLO D’INFANZIA: Diego Maradona e Zico.
L’ALLENATORE PIÙ GRANDE: Alberto Zaccheroni.


Già pubblicati:

76) Gianluigi Fontana – Ardita
75) Ivan De Crignis – Ravascletto
74) Renzo Picco – Bordano
73) Nicola Boria – Verzegnis
72) Edi Mainardis – Cavazzo
71) Devid Morassi – Cercivento 
70) Ado Agostinis – Illegiana 
69) Nicola Capellari – Ancora
68) Daniele Piller – Comeglians
67) Alessandro Radina – Cedarchis
66) Daniel Masini – Nuova Osoppo
65) Carlo Spangaro – Ampezzo
64) Alessandro Mecchia – Edera
63) Eros Rotter – Viola
62) Francesco Dereani – Val Resia
61) Luca Zammarchi – Paluzza
60) Marco Nassivera – Audax 
59) Mitia Cortiula – Pontebbana
58) Francesco Fontana Hoffer – Sappada
57) Giacomo Matiz – Timaucleulis
56) Michele Stramondo – Folgore
55) Antonio Gloder – Ovarese
54) Daniele Iob – Campagnola
53) Paolo D’Orlando – Amaro
52) Massimiliano Arcan – Villa
51) Remo Zatti – La Delizia
50) Stefano Matiz – Tarvisio
49) Manuel Moroldo – Lauco
48) Angelo Nadalin – Il Castello
47) Andrea Ermano – Mobilieri
46) Patrizio D’Orlando – Illegiana
45) Stefano Dereani I – Velox
44) Edoardo Scilipoti – Val del Lago
43) Luca Cussigh – Campagnola

2019

42) Alessandro Cesco Fabbro – San Pietro
41) Leo Fachin – Folgore
40) Raffaele Ferraiuolo – Arta Terme
39) Federico Petris – Real
38) Raffaele Carrera – Ardita
37) Davide Beuzer – Trasaghis
36) Alessio Di Centa – Ravascletto
35) David Borgobello – Moggese
34) Massimo Piussi – Bordano
33) Thomas Spilotti – Verzegnis
32) Alessandro Lestuzzi – Cavazzo
31) Michele De Toni – Cercivento
30) Matteo Iob – Illegiana
29) Michael Polonia – Ancora
28) Cristian De Giudici – Cedarchis
27) William Pomarè – Comeglians
26) Roberto Larese Prata – Edera
25) Christian Del Bianco – Pontebbana
24) Walter Lenna – Ampezzo
23) Matteo Zammarchi – Paluzza
22) Maurizio Pielich – Val Resia
21) Mattia Piccinin – Sappada
20) Erik Macuglia – Viola
19) Flavio Fruch – Ovarese
18) Gabriele Englaro – Timaucleulis
17) Mauro Mereu – Fusca
16) Lorenzo Sala – Audax
15) Riccardo Moroldo – Villa
14) Federico Comessatti – La Delizia
13) Davide Venturini – Tarvisio
12) Manuel Costa – Lauco
11) Flavio Basaldella – Il Castello
10) Paride Pecoraro – Stella Azzurra
9) Osvaldo Maieron – Mobilieri
8) Alberto Rainis – Amaro
7) Leoner Cucchiaro – Val del Lago
6) Emanuele Ferigo – Velox
5) Lorenzo Tiepolo – Nuova Osoppo
4) Lorenzo Zampol – San Pietro
3) Nicola Giarle – Arta Terme
2) Nicholas Pittoni – Folgore
1) Daniele Candido – Campagnola

Commenta con Facebook
Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

Approfondimenti

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 2019 2018 2017 Altre edizioni